1510963200<=1347580800
1510963200<=1348185600
1510963200<=1348790400
1510963200<=1349395200
1510963200<=1350000000
1510963200<=1350604800
1510963200<=1351209600
1510963200<=1351814400
1510963200<=1352419200
1510963200<=1353024000
1510963200<=1353628800
1510963200<=1354233600
1510963200<=1354838400
1510963200<=1355443200
1510963200<=1356048000
1510963200<=1356652800
1510963200<=1357257600
1510963200<=1357862400
1510963200<=1358467200
1510963200<=1359072000
1510963200<=1359676800
1510963200<=1360281600
1510963200<=1360886400
1510963200<=1361491200
1510963200<=1362096000
1510963200<=1362700800
1510963200<=1363305600
1510963200<=1363910400
1510963200<=1364515200
1510963200<=1365120000
1510963200<=1365724800
1510963200<=1303171200
1510963200<=1366934400
1510963200<=1367539200
1510963200<=1368144000
1510963200<=1368748800
1510963200<=1369353600
1510963200<=1369958400
1510963200<=1370563200
1510963200<=1371168000
1510963200<=1371772800
1510963200<=1372377600
1510963200<=1372982400
1510963200<=1373587200
1510963200<=1374192000
1510963200<=1374796800
1510963200<=1375401600
1510963200<=1376006400
1510963200<=1376611200
1510963200<=1377216000
1510963200<=1377820800
1510963200<=1378425600

Shalom Rav Laras

in: Blog/News | di: Eleonora Pavoncello

rabbino giuseppe laras

Rav Giuseppe Laras, zekher tzadiq livrakhà, ci ha lasciati oggi dopo una lunga malattia che ha affrontato con coraggio e che non ha mai ridotto le sue capacità intellettive. Nel corso della sua vita lunga ed operosa ha subito durissime prove famigliari, a cominciare dal trauma dell’arresto e della deportazione della mamma e della nonna, di cui è stato testimone diretto. Dopo gli studi nella scuola rabbinica torinese, è stato rabbino capo ad Ancona, Livorno e Milano. Ha presieduto l’Assemblea dei Rabbini d’Italia, è stato membro della Consulta rabbinica, ha diretto il Collegio Rabbinico Italiano ed è stato av beth din di Milano e poi del tribunale rabbinico del nord Italia. Eccellente studioso e pensatore, ha prodotto notevoli scritti storici, filosofici, halakhici; è stato attivo nel dialogo interconfessionale, con posizioni originali e controcorrente. Negli ultimi tempi è intervenuto con articoli rilevanti nei grandi quotidiani nazionali, su temi delicati di attualità. Non c’è stato evento negli ultimi decenni di storia ebraica italiana in cui non si sia sentito il peso della sua voce, dei suoi insegnamenti, dei suoi consigli. Lascia un grande vuoto. Il Rabbino Capo di Roma Riccardo Di Segni, la presidente Ruth Dureghello insieme al Consiglio della Comunità Ebraica di Roma esprimono il loro cordoglio e si stringono intorno alla famiglia e alla Comunità Ebraica di Milano in questo momento di forte dolore.

Tag: ,

Il cordoglio della Comunità Ebraica per la scomparsa di Abdel Wahid Pallavicini

in: Blog/News | di: Eleonora Pavoncello

Nelle scorse ore, la COREIS, la Comunità Religiosa Islamica Italiana ha dato notizia della scomparsa del suo fondatore, lo Sceicco Pallavicini. La Comunità Ebraica di Roma lo vuole ricordare attraverso le parole del Rabbino Capo Riccardo Di Segni: “Abdel Wahid Pallavicini ha rappresentato in Italia un Islam ispirato, colto e sensibile. Una novità nel panorama […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Parashà di Chaye Sarà: Sulla proibizione della caccia sportiva

in: Blog/News | di: Micol Mieli

  La parashà racconta che dopo la morte di Sara, Avraham si diede da fare per trovar moglie al figlio Yitzchàk. A tale scopo inviò a Charàn il fedele servitore e discepolo Eli’ezer “che sopraintendeva a tutto ciò che egli possedeva” (Bereshìt, 24:2). A Charàn abitava la famiglia di Nachòr, fratello di Avraham. Alla fine […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Caso Anna Frank – Il comunicato del presidente Ruth Dureghello

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

“Prendiamo atto con soddisfazione della risposta delle Istituzioni e della società civile alle manifestazioni antisemite avvenute allo stadio Olimpico di Roma. Ciò rappresenta la presa di coscienza di un problema che non riguarda esclusivamente le comunità ebraiche, ma l’intera collettività. Auspichiamo quindi che il governo, le procure e le altre autorità preposte, agiscano affinché le leggi del […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Parashà di Lekh Lekhà: Avrahàm, “inventore” del proselitismo

in: Blog/News | di: Micol Mieli

Rav Gedalia Schorr (Galizia, 1910-1979, Brooklyn) in Or Gedalyahu (p.43) cita il Talmud Babilonese (Chaghigà, 3a)  dove i Maestri si chiedono: “Qual è il significato del versetto [del Cantico dei Cantici, 7:1]: «Quanto sono belli i tuoi piedi nei loro calzari, o figlia di nobile»? [Significa:] Come sono belli i piedi di Israele quando salgono […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


In ricordo di Rav Eliahu Ouazana

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Desideriamo ricordare con affetto e nostalgia la figura di Rav Eliahu Ouazana, shochet e sapiente Maestro che con il suo lavoro ha contribuito a migliorare la Comunità ebraica di Roma. Sia il suo ricordo in benedizione, Amen.

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Parashà di Nòach: La base di tutte le trasgressioni

in: Blog/News | di: Micol Mieli

La parashà  di Bereshìt  termina con queste parole: “Ora l’Eterno vide che la malvagità dell’uomo sulla terra stava aumentando. Ogni impulso dei suoi più reconditi pensieri era solo e sempre per il male. E l’Eterno si pentì di aver fatto l’uomo sulla terra e se ne addolorò in cuore. Così l’Eterno disse: sterminerò l’umanità che […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Hosha’nà Rabbà a Roma

in: Blog/News | di: Micol Mieli

Parecchi anni fa, il compianto rav Elio Toaff mi disse: “Dovresti vedere come è piena la sinagoga di Roma nel giorno di Hosha’nà Rabbà“. Per esaminare il motivo per cui a Roma viene data tanta importanza al giorno di Hosha’nà Rabbà, che è il settimo e ultimo giorno di Sukkòt, è utile riassumere una derashà […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Il Presidente del Senato Pietro Grasso ricorda l’attentato alla Sinagoga del 9 ottobre 1982

in: Blog/News | di: Eleonora Pavoncello

Nella seduta pomeridiana del Senato il Presidente Pietro Grasso ha ricordato l’attentato alla Sinagoga del 9 ottobre del 1982. Alla presenza della famiglia del piccolo Stefano, accompagnata dalla presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello, l’aula riunita ha dedicato un minuto di silenzio nel ricordo di Stefano e dei feriti dell’attentato terroristico palestinese. Successivamente […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


Succòt: Chi sa da dove viene, sa dove andare

in: Blog/News | di: Micol Mieli

  Presentare in italiano i discorsi di rav Beniamino Artom (Asti, 1835-1879, Londra) è molto difficile. Chiamato a Londra dalla comunità spagnola-portoghese nel 1866, egli fece delle derashòt in inglese di tale eloquenza che solo un esperto traduttore può essere in grado di presentare in altra lingua. Il testo che segue traduce in parte alcuni […]

Leggi tutto l'articolo nella sezione Blog/News


visualizza tutte le news   >>
Delega vendita Chametz
Pesach 5777 lista prodotti
Visita Papa Francesco in Sinagoga
Virtual Tour Itinerari ebraici italiani