1561420800<=1347580800
1561420800<=1348185600
1561420800<=1348790400
1561420800<=1349395200
1561420800<=1350000000
1561420800<=1350604800
1561420800<=1351209600
1561420800<=1351814400
1561420800<=1352419200
1561420800<=1353024000
1561420800<=1353628800
1561420800<=1354233600
1561420800<=1354838400
1561420800<=1355443200
1561420800<=1356048000
1561420800<=1356652800
1561420800<=1357257600
1561420800<=1357862400
1561420800<=1358467200
1561420800<=1359072000
1561420800<=1359676800
1561420800<=1360281600
1561420800<=1360886400
1561420800<=1361491200
1561420800<=1362096000
1561420800<=1362700800
1561420800<=1363305600
1561420800<=1363910400
1561420800<=1364515200
1561420800<=1365120000
1561420800<=1365724800
1561420800<=1303171200
1561420800<=1366934400
1561420800<=1367539200
1561420800<=1368144000
1561420800<=1368748800
1561420800<=1369353600
1561420800<=1369958400
1561420800<=1370563200
1561420800<=1371168000
1561420800<=1371772800
1561420800<=1372377600
1561420800<=1372982400
1561420800<=1373587200
1561420800<=1374192000
1561420800<=1374796800
1561420800<=1375401600
1561420800<=1376006400
1561420800<=1376611200
1561420800<=1377216000
1561420800<=1377820800
1561420800<=1378425600

Articoli antisemiti, condannato ex direttore della Voce di Mantova

in: Anti-Semitismo | Pubblicato da: Redazione

2 Commenti

La Corte d’appello di Brescia ha condannato a un risarcimento di circa 80 mila euro in favore della Comunità ebraica di Mantova e dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane l’ex direttore della Voce di Mantova Davide Mattellini e la Vidiemme, cooperativa editrice del quotidiano.

Provvedimento che è stato preso causa di articoli ”volti indubbiamente a finalità di discriminazione razziale e religiosa”. In primo grado, il Tribunale della città lombarda aveva condannato Mattellini e la Vidiemme a un risarcimento simbolico, mentre aveva condannato al risarcimento di 30 mila euro, da versare alla Comunità ebraica, un lettore che aveva scritto una missiva, pubblicata sul quotidiano, di stampo antisemita.

I fatti risalgono all’estate del 2005, quando Mattellini, allora direttore e adesso collaboratore della Voce di Mantova, scrisse un pezzo intitolato ‘Anche gli ebrei contro la croce‘ intendendo il simbolo della Croce rossa. ”Accontentare i sottanoni degli arabi o gli israeliani con i trecciolini che si inzuccano contro un muro è una bestemmia bella e buona”.

La reazione della Comunità ebraica arrivò tramite una lettera in cui definiva antisemita le parole del direttore; che: ”Un popolo per aver subito 40 persecuzioni in duemila anni, sempre vittima non deve essere stato. Quanto meno un po’ rompicoglioni lo è”.

In occasione della Giornata della memoria 2006, l’Istituto di storia contemporanea e l’associazione Mantova ebraica raccolsero in un libretto gli articoli antisemiti di Matteini, che per ripicca pubblicò sulla Voce una sua fotografia da ragazzo, travestito da ufficiale nazista in occasione di un carnevale sotto al titolo ‘Così la cultura di sinistra ci sta diffamando’.

In seguito Matteini rassegno le dimissioni e nel dicembre 2006 fu, per la stessa ragione, sospeso per due mesi dall’Ordine dei giornalisti. Nel frattempo, la Comunità ebraica di Mantova, guidata da Fabio Norsa, scomparso sabato scorso, si era rivolta al tribunale di Mantova contro gli articoli scritti nel 2005, affiancata dall’Ucei.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: ,