1558569600<=1347580800
1558569600<=1348185600
1558569600<=1348790400
1558569600<=1349395200
1558569600<=1350000000
1558569600<=1350604800
1558569600<=1351209600
1558569600<=1351814400
1558569600<=1352419200
1558569600<=1353024000
1558569600<=1353628800
1558569600<=1354233600
1558569600<=1354838400
1558569600<=1355443200
1558569600<=1356048000
1558569600<=1356652800
1558569600<=1357257600
1558569600<=1357862400
1558569600<=1358467200
1558569600<=1359072000
1558569600<=1359676800
1558569600<=1360281600
1558569600<=1360886400
1558569600<=1361491200
1558569600<=1362096000
1558569600<=1362700800
1558569600<=1363305600
1558569600<=1363910400
1558569600<=1364515200
1558569600<=1365120000
1558569600<=1365724800
1558569600<=1303171200
1558569600<=1366934400
1558569600<=1367539200
1558569600<=1368144000
1558569600<=1368748800
1558569600<=1369353600
1558569600<=1369958400
1558569600<=1370563200
1558569600<=1371168000
1558569600<=1371772800
1558569600<=1372377600
1558569600<=1372982400
1558569600<=1373587200
1558569600<=1374192000
1558569600<=1374796800
1558569600<=1375401600
1558569600<=1376006400
1558569600<=1376611200
1558569600<=1377216000
1558569600<=1377820800
1558569600<=1378425600

Shoah, Napoli: “Memoriae” ricorda l’orrore di Auschwitz

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

La Shoah vista con gli occhi di chi l’ha subita sulla proprio pelle. Il dolore, l’angoscia e i ricordi mai svaniti di un’esperienza che segna per tutta la vita.

E’ l’obiettivo di “Memoriae”, l’iniziativa promossa dall’Associazione libera italiana, Ali, dalla Fondazione Mediterraneo e dalla Fondazione Valenzi. La seconda edizione dell’evento è divisa in tre sezioni: una dedicata alla memoria della Shoah, una alla Postmemoria e l’ultima alle Altre memorie. Leggi tutto l’articolo


Viaggio ad Auschwitz: ebrei, cristiani e musulmani ricordano la Shoah

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Viaggio ad Auschwitz. Una delegazione di ebrei, cristiani e musulmani si sono recati nel lager nazista per rendere omaggio alle vittime della Shoah.

Erano presenti, fra gli altri, l’ex rabbino capo di Israele, Meir Lau, l’arcivescovo cattolico di Parigi, Andrè Vingt-Trois, il grande Muftì di Bosna-Herzegovina, Mustafa Ceric, l’ex cancelliere tedesco, Gerhard Schroeder e l’ex presidente croato, Stipe Mesic e la vice segretaria generale dell’Onu, Asha-Rose Migiro.

La visita fa parte del progetto “Aladyn” nato due anni fa con il patrocinio dell’Unicef e mira promuovere le relazioni fra ebrei e musulmani.


Salmonì insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Apprendo con enorme piacere la notizia che il presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano ha deciso di insignire Rubino Romeo Salmonì dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce”.

L’ha dichiarato in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: “Si tratta di un riconoscimento di grande prestigio per un uomo che ha avuto la forza e il coraggio di ripercorrere e raccontare la sua drammatica esperienza nel campo di sterminio di Auschwitz, una testimonianza fondamentale per tanti giovani che in questo modo possono conoscere più a fondo l’orrore della Shoah”.


Shoah: “Reato negazionismo contrario alla Costituzione”

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

9 Commenti

Negazionismo-Shoah.

L’Unione delle camere penali (Ucpi) esprime la sua “ferma contrarietà” in merito alla proposta del ministro della Giustizia, Angelino Alfano, di introdurre nell’ordinamento il reato di negazionismo: “L’idea di arginare un’opinione, anche la più inaccettabile e infondata, con lo strumento del diritto penale è in aperto contrasto con il chiaro dettato della Carta costituzionale, che all’articolo 21 non pone limiti di sorta alla libertà di manifestazione del pensiero”. Leggi tutto l’articolo


Giornata della Memoria: fino al 16 febbraio “Per non dimenticare. Le forme culturali della memoria nella rappresentazione della Shoah”

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Un Commento

Per non dimenticare. Le forme culturali della memoria nella rappresentazione della Shoah” è il titolo della mostra curata dalla critica d’arte Giorgia Calò e patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, dalla Regione Lazio e dall’Assessorato alla Cultura, che riunisce 14 artisti che hanno dato forma alla loro rappresentazione dellOlocausto.

Artisti che secondo Giorgia Calò “sono eterogenei, provengono da diversi percorsi culturali e soprattutto appartengono a differenti religioni, facendo passare il messaggio che questo tema trascende l’appartenenza religiosa e si focalizza sull’orrore dell’Olocausto”.

La curatrice della mostra, inotre ha spiegato all’Adnkronos: “Erano parecchi anni che avevo in mente il progetto di questa mostra e sono orgogliosa che siamo riusciti nell’intento”.

In mostra opere di levatura internazionale, fra cui l’installazione in ferro “Shalechet Fallen leale” di Menashe Kadishman, presentata al museo Ebraico di Berlino, “Only my Bag”di Luigi Mulas Debois, installazione del 2006 caratterizzata da una borsa in cuoio azzurra e marrone a forma di stella di David e il ritratto di Anna Frank realizzato da Barbara Nahmad.


Shoah: per la prima volta un gruppo musulmano celebra la Giornata della Memoria

in: Eventi, Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Un Commento

Shoah-musulmani. Per la prima volta un gruppo musulmano si è riunito per celebrare la Giornata della Memoria. Il primato va all’Associazione tunisina Verdi, che ha organizzato l’incontro al cinema D’Azeglio di Parma. Oltre a ricordare le vittime della Shoah, come riporta L’infromazione di Parma, l’iniziativa ha avuto un altro significato:

Non è un argomento studiato nelle scuole arabe, per questo abbiamo voluto da qualche anno avviare un percorso di conoscenza. Questa è una tappa importante del dialogo che abbiamo voluto aprire tra le nostre religioni. Noi vogliamo la pace e siamo contro ogni discriminazione, penso quindi sia giusto solidarizzare con chi ha sofferto”, ha detto il presidente dell’Associazione Belgacem Benjedou. Leggi tutto l’articolo


Legge negazionismo Olocausto, Schifani: “Impegno per approvare legge”

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Legge negazionismo Olocausto. ”Ho risposto all’appello della Comunità Ebraica garantendo un canale privilegiato perché si possa approvare questa legge”.

L’ha detto il presidente del Senato Renato Schifani in merito a una eventuale legge che vieti il negazionismo delle barbarie che gli ebrei hanno dovuto subire dai nazisti nella Seconda Guerra Mondiale.

Saranno poi le forze politiche – ha sottolineato Schifani – a valutare nel merito, ma io mi sono impegnato, ove una proposta in tal senso approdasse in Senato mi sono impegnato perché venga discussa in tempi immediati”.


Giornata della Memoria: Alemanno restituisce licenza taxi del 1938

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Giornata della Memoria-Alemanno

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha restituito ieri sera nel corso delle celebrazioni per la Giornata della Memoria 2011 al Tempio Maggiore, una licenza di taxi che fu tolta nel 1938 a un ebreo romano.

Il primo cittadino della Capitale ha raccontato questa triste vicenda e ci ha tenuto a sottolineare che:

Nella storia della Shoah e delle leggi razziali ci sono state grandi ingiustizie, ma anche tante piccole ferite. Una di queste la voglio chiudere io stasera, e riguarda Pacifico Di Consiglio, un tassista che nel 1938, a causa delle leggi razziali, fu privato della sua licenza e perse il lavoro come la maggior parte degli ebrei in quegli anni.

Nel 2005 suo figlio Vittorio chiese di riottenere la licenza come forma di risarcimento morale. Io questa sera voglio dare al suo discendente, Fabio, la licenza che fu tolta nel 1938“.


Giornata della Memoria, Napolitano: “Vigilare sull’intolleranza”

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Dobbiamo sapere che il primo seme avvelenato, il primo germe distruttivo è quello dell’intolleranza, del nazionalismo e del populismo che si traducono in demonizzazione e odio del diverso e dello straniero“.

L’ha il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel discorso pronunciato in occasione della celebrazioni della Giornata della Memoria 2011 al Quirinale. Leggi tutto l’articolo


Giornata della Memoria: l’Arte torna al Tempi di Ostia Antica

in: Cultura, Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Nell’ambito delle iniziative artistiche della Giornata della Memoria 2011, dal 30 gennaio a 3 aprile, torna nel Tempio di Ostia Antica l’appuntamento con “Arte in memoria“, la rassegna di arte contemporanea, a cura di Adachiara Zevi, organizzata dalla Fondazione Volume!.

La sesta edizione della mostra è promossa dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; dall’ Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma e dal Municipio Roma XIII. Leggi tutto l’articolo