1568505600<=1347580800
1568505600<=1348185600
1568505600<=1348790400
1568505600<=1349395200
1568505600<=1350000000
1568505600<=1350604800
1568505600<=1351209600
1568505600<=1351814400
1568505600<=1352419200
1568505600<=1353024000
1568505600<=1353628800
1568505600<=1354233600
1568505600<=1354838400
1568505600<=1355443200
1568505600<=1356048000
1568505600<=1356652800
1568505600<=1357257600
1568505600<=1357862400
1568505600<=1358467200
1568505600<=1359072000
1568505600<=1359676800
1568505600<=1360281600
1568505600<=1360886400
1568505600<=1361491200
1568505600<=1362096000
1568505600<=1362700800
1568505600<=1363305600
1568505600<=1363910400
1568505600<=1364515200
1568505600<=1365120000
1568505600<=1365724800
1568505600<=1303171200
1568505600<=1366934400
1568505600<=1367539200
1568505600<=1368144000
1568505600<=1368748800
1568505600<=1369353600
1568505600<=1369958400
1568505600<=1370563200
1568505600<=1371168000
1568505600<=1371772800
1568505600<=1372377600
1568505600<=1372982400
1568505600<=1373587200
1568505600<=1374192000
1568505600<=1374796800
1568505600<=1375401600
1568505600<=1376006400
1568505600<=1376611200
1568505600<=1377216000
1568505600<=1377820800
1568505600<=1378425600

Egitto: Israele in allarme

in: Israele, Medioriente | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

I tumultuosi eventi in Egitto fanno scattare l’allarme in Israele, che sta guardando con preoccupazione la fine del regime di Mubarak.

Preoccupazione che porta lo Stato ebraico a pensare a un rafforzamento dei confini e a una rioccupazione del “corridoio Philadelphia”.

Il governo di Tel Aviv teme che un nuovo governo egiziano influenzato dai Fratelli Musulmani possa mettere in dubbio l’accordo di pace stipulato nel 1979. Leggi tutto l’articolo


Facebook: gruppi contro Hamas

in: Medioriente | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Facebook-Hamas. Migliaia di abitanti della Striscia di Gaza, come riporta il sito internet del quotidiano israeliano Haaretz, hanno aderito a un gruppo del famoso social network che sostiene di scendere in piazza per protestare contro l’amministrazione di Hamas.

I vertici del movimento islamico palestinese sono preoccupati che le ondate di manifestazioni che da giorni stanno sconvolgendo l’Egitto possano varcare i confini della Striscia. Leggi tutto l’articolo


Israele a Usa e Ue: “Egitto rispetti gli accordi”

in: Israele | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Alcuni funzionari israeliani hanno spiegato al quotidiano “Haaretz” che  il primo ministro Benjamin Netanyahu ha chiesto al presidente americano Barack Obama e ad altri leader occidentali di chiarire con qualsiasi nuovo governo egiziano il rispetto degli accordi di pace con Israele.

Questo perché lo Stato ebraico vuole mantenere il Cairo come suo maggior alleato nell’area mediorientale. Netanyahu, inoltre, ha chiesto che il nuovo corso dell’Egitto aderisca agli accordi internazionali siglati da Mubarak. Leggi tutto l’articolo


Viaggio ad Auschwitz: ebrei, cristiani e musulmani ricordano la Shoah

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Viaggio ad Auschwitz. Una delegazione di ebrei, cristiani e musulmani si sono recati nel lager nazista per rendere omaggio alle vittime della Shoah.

Erano presenti, fra gli altri, l’ex rabbino capo di Israele, Meir Lau, l’arcivescovo cattolico di Parigi, Andrè Vingt-Trois, il grande Muftì di Bosna-Herzegovina, Mustafa Ceric, l’ex cancelliere tedesco, Gerhard Schroeder e l’ex presidente croato, Stipe Mesic e la vice segretaria generale dell’Onu, Asha-Rose Migiro.

La visita fa parte del progetto “Aladyn” nato due anni fa con il patrocinio dell’Unicef e mira promuovere le relazioni fra ebrei e musulmani.


Visita al Tempio Maggiore di Giovanni Paolo II

in: Foto gallery | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Leggi tutto l’articolo


Festa Yom Hazmauth 2011

in: Foto gallery | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Leggi tutto l’articolo


Salmonì insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Apprendo con enorme piacere la notizia che il presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano ha deciso di insignire Rubino Romeo Salmonì dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce”.

L’ha dichiarato in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: “Si tratta di un riconoscimento di grande prestigio per un uomo che ha avuto la forza e il coraggio di ripercorrere e raccontare la sua drammatica esperienza nel campo di sterminio di Auschwitz, una testimonianza fondamentale per tanti giovani che in questo modo possono conoscere più a fondo l’orrore della Shoah”.


Cairo: ambasciata Israele assalita

in: Blog/News, Israele | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

L’ambasciata di Israele al Cairo è stata assalita questa mattina da alcuni uomini armati, che sarebbero stati respinti dalle forze di sicurezza egiziane.

A scrivere dell’accaduto è l’agenzia iraniana Irna, secondo la quale un agente egiziano di guarda all’edificio diplomatico avrebbe perso la vita negli scontri.

Il corrispondente dell’agenzia nella Capitale egiziana cita “un testimone oculare”, il quale avrebbe visto che “gli assalitori si sono ritirati dopo scontri con le forze egiziane”.


Manifestazioni Egitto: Netanyahu vigila la situazione

in: Israele | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Israele ha invitato gli Usa e alcuni paesi Ue a tendere la mano al presidente egiziano Mubarak e non criticare il suo governo.

Alla base dell’invito dello Stato ebraico c’è la preoccupazione che i tumulti in Egitto possano portare al potere i fondamentalisti islamici come accadde in Iran nel 1978, anno cui si instaurò il regime degli Ayatollah. A dirlo è stato il primo ministro Benyamin Netanyahu, che segue con estrema attenzione le proteste che da giorni attanagliano l’Egitto. Leggi tutto l’articolo


Shoah: “Reato negazionismo contrario alla Costituzione”

in: Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

9 Commenti

Negazionismo-Shoah.

L’Unione delle camere penali (Ucpi) esprime la sua “ferma contrarietà” in merito alla proposta del ministro della Giustizia, Angelino Alfano, di introdurre nell’ordinamento il reato di negazionismo: “L’idea di arginare un’opinione, anche la più inaccettabile e infondata, con lo strumento del diritto penale è in aperto contrasto con il chiaro dettato della Carta costituzionale, che all’articolo 21 non pone limiti di sorta alla libertà di manifestazione del pensiero”. Leggi tutto l’articolo