1558483200<=1347580800
1558483200<=1348185600
1558483200<=1348790400
1558483200<=1349395200
1558483200<=1350000000
1558483200<=1350604800
1558483200<=1351209600
1558483200<=1351814400
1558483200<=1352419200
1558483200<=1353024000
1558483200<=1353628800
1558483200<=1354233600
1558483200<=1354838400
1558483200<=1355443200
1558483200<=1356048000
1558483200<=1356652800
1558483200<=1357257600
1558483200<=1357862400
1558483200<=1358467200
1558483200<=1359072000
1558483200<=1359676800
1558483200<=1360281600
1558483200<=1360886400
1558483200<=1361491200
1558483200<=1362096000
1558483200<=1362700800
1558483200<=1363305600
1558483200<=1363910400
1558483200<=1364515200
1558483200<=1365120000
1558483200<=1365724800
1558483200<=1303171200
1558483200<=1366934400
1558483200<=1367539200
1558483200<=1368144000
1558483200<=1368748800
1558483200<=1369353600
1558483200<=1369958400
1558483200<=1370563200
1558483200<=1371168000
1558483200<=1371772800
1558483200<=1372377600
1558483200<=1372982400
1558483200<=1373587200
1558483200<=1374192000
1558483200<=1374796800
1558483200<=1375401600
1558483200<=1376006400
1558483200<=1376611200
1558483200<=1377216000
1558483200<=1377820800
1558483200<=1378425600

Iniziative Giornata della Memoria 2011: ecco alcuni eventi

in: Cultura, Eventi | Scritto da: Redazione

Un Commento

Domenica 16 gennaio – Museo Ebraico di Roma – “Il museo della Domenica” – Prenotazione  obbligatoria al 06 6840066, info@museoebraico.roma.it

Domenica 16 gennaio – Il Pitigliani –  Clicca qui per vedere il programma della giornata

Martedì 18 gennaio, ore 18.00 – Via Arco de’ Tolomei 1 – Presentazione del libro di Alessandra Chiappano “ Luciana Nissim Momigliano: una vita” Ne parlano con l’Autrice: Paola Carucci, Masal Pas Bagdadi, Marcello Pezzetti, Claudio Procaccia, Micaela Procaccia

Mercoledì 19 gennaio, ore 17.00 – Casa della memoria e della storia – Via San Francesco di Sales 5 – Presentazione del libro di Leo Neppi Modona “Barbari nel secolo XX, cronaca familiare (settembre 1938-febbraio 1944)”

Giovedì 20 gennaio, ore 20.30 – Palazzo della Cultura – Via del Tempio 5 – Presentazione del libro di Mario Avagliano e Marco Palmieri – “GLI EBREI SOTTO LA PERSECUZIONE IN ITALIA, Diari e lettere 1938-1945” – Intervengono: Michele Sarfatti, Annabella Gioia, Aldo Cazzullo, Claudio Procaccia

Lunedì 24 gennaio, ore 10.00 – Palazzo Valentini – Presentazione Libro Romeo Salmonì

Martedi 25 gennaio ore 15.30 – sala polifunzionale della presidenza del Consiglio – Tavola Rotonda “Informazione, mistificazione, falsi storici: il pregiudizio antiebraico nell’epoca di internet”organizzata da UCEI

Martedì 25 gennaio, ore 18.30 – Galleria Tedeschi – Mostra “Per Non Dimenticare” Leggi tutto l’articolo


Shoah, ebrei internati a Cosenza: il nuovo libro di Falbo ne racconta la storia

in: Cultura | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Non solo Ferramonti. Ebrei internati in provincia di Cosenza (1940-1943)” è il nuovo libro di Leonardo Falbo e fa parte della “Collana di studi e ricerche dell’Istituto calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea”.

Il libro, attraverso un’accurata ricostruzione, fa emergere al grande pubblico le vicende gli ebrei internati in provincia di Cosenza, colmando così una lacuna nella storia calabrese durante la Seconda Guerra Mondiale.

Di quello che è stato rinominato “internamento libero”, Falbo racconta la storia di venti località della Calabria, evidenziando come in piccoli comuni si possano ritrovare caratteristiche simili alla storia nazionale ed europea. Leggi tutto l’articolo


Lista ebrei, Avvenire: “Delirante strategia di aggressione”

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Un Commento

Lista ebrei-Avvenire. Secondo il quotidiano della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) la pubblicazione dell’elenco degli ebrei italiani influenti su un forum dell’ex leader del KKK è una “premessa fin troppo eloquente di una delirante strategia di aggressione, che non indica mezzi ma non ne esclude alcuno”.

Come “possibili antidoti a simili veleni” il giornale indica tre azioni “condannare, ricordare, educare”. L’ignobile lista è “intollerabile” secondo l’Avvenire visto che indica “ai navigatori della rete la loro appartenenza al ‘giudaismo internazionale‘ per cucire loro addosso la nuova, infame, stella gialla della riconoscibilità pubblica”.


Liberazione Ghilad Shalit: Germania riprende la mediazione

in: Israele | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Liberazione-Ghilad Shalit. Secondo i media di Gaza il diplomatico tedesco Gerhard Konrad ha intensificato il suo lavoro per riportare all’affetto dei propri cari il soldato israeliano, prigioniero di Hamas dal giugno del 2006.

Il mediatore ieri è tornato nella Striscia per la terza volta negli ultimi tre mesi per esporre “nuove idee” per liberare Ghilad Shalit, il cui padre, Noam, di è detto all’oscuro di tutto. Dalle fonti di Hamas a Gaza è filtrata la notizia della possibilità di uno scambio fra Ghilad e circa mille detenuti palestines in Israele.

Il problema non sarebbe quello della quantità, ma quello della “qualità”. Lo Stato ebraico, infatti, sarebbe disposta a rilasciare un migliaio di detenuti, ma non quelli condannati per attentati in cui hanno perso la vita molti civili israeliani, come invece vorrebbe Hamas.


Lista ebrei, Sarfatti: “Stringere le maglie su internet”

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Lista ebrei-Sarfatti. “Occorre, senza ledere i diritti, stringere le maglie del controllo su internet”. Questa l’opinione di Michele Sarfatti del Centro di documentazione ebraica contemporanea (Cdec), istituto che poi settimane fa ha denunciato un aumento dell’antisemitismo sul web.

Mi rendo conto – continua Sarfatti – che è molto complicato intervenire quando i siti hanno sede in altri paesi. Per questo è necessario che si sviluppi un collegamento tra i vari paesi, che tenendo salvi principi, consenta pero di agire”. Leggi tutto l’articolo


Israele: figlio di Sharon aderisce a Kadima

in: Israele | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Ghilad Sharon, figlio dell’ex premier israeliano Ariel Sharon, aderisce a Kadima, il partito fondato dal padre nel 2005.

L’ha scritto oggi il quotidiano dello Stato ebraico, Yedioth Aharonoth. Ghilad, che è stato uno dei consiglieri del padre negli anni di governo, vuole candidarsi alle elezioni in programma nel 2013.

Ghilad ha 45 anni e finora ha svolto l’attività di uomo d’affari, preferendo non ricoprire cariche pubbliche.


Lista ebrei: sdegno dal mondo politico

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Un Commento

Siamo indignati per l’orribile atto di pubblicare online una lista di nomi di persone di vera o presunta origine ebraica indicandole come ‘facce da cancellare’. Esprimiamo la massima vicinanza a tutta la Comunità ebraica e alle persone presenti in un elenco vile e ignobile. Ci auguriamo che i responsabili vengano perseguiti a norma di legge, e che le leggi si perfezionino per poter prevenire tali atti infami, ma soprattutto riteniamo doveroso che i responsabili vengano isolati dal mondo civile”. L’ha detto il vicepresidente della Camera Rocco Buttiglione. Leggi tutto l’articolo


Veltroni: “Lista ebrei? Verificare collaborazionisti italiani”

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Veltroni-lista ebrei. L’ex sindaco di Roma ha chiesto alla Camera di verificare la possibilità di perseguire gli italiani che hanno contribuito a stilare l’infamante lista sul sito dell’ex leader del Ku Klux Klan, Don Black: “Penso che sarebbe giusto verificare se esitano per gli italiani che hanno collaborato alla realizzazione di questo sito gli estremi per essere, come io credo sia giusto, perseguiti ai termini di legge”.

A “Lehner e Nirenstein del Pdl, Barbareschi di Fli, Furio Colombo e Ricardo Levi del Pd”, presenti nello “speciale” elenco, – aggiunge Veltroni – “vorrei che giungesse la nostra solidarietà”.


Polverini: “La lista ebrei grave espressione di antisemitismo”

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Esprimo solidarietà agli ebrei italiani inseriti in una ignobile lista pubblicata su un sito internet americano“. E’ una nota scritta dal presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, che aggiunge: “Quella lista è una grave espressione di intolleranza e antisemitismo che condanniamo. La cultura della tolleranza e del rispetto passa anche per regole e norme: per questo sosteniamo l’appello del presidente Pacifici affinché anche a livello internazionale vengano emanate apposite leggi, sull’esempio di quella italiana, che funziona, per evitare il diffondersi anche attraverso Internet di strumenti che alimentano odio e razzismo“.


Alemanno: “Lista ebrei? Provo vergogna e rabbia”

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Alemanno-lista ebrei. Il sindaco di Roma ha così commentato la pubblicazione su un forum neonazista di un elenco di personalità ebraiche o presunte tali che influenzerebbero il mondo della politica, dell’imprenditoria e della comunicazione:

Vergogna e rabbia. Sono le prime due parole che vengono in mente nell’apprendere del sito neonazista statunitense che pubblica una lista di ebrei italiani. Vergogna, perché vengono cancellati in un solo colpo decenni di storia e di sofferenza. Rabbia, perché sono tanti gli ignoranti e i razzisti codardi che hanno trovato su quel sito un luogo dove sfogare la propria frustrazione.
Mi auguro che al più presto le autorità provvedano a oscurarlo e che i responsabili di affermazioni criminali vengano individuati e perseguiti penalmente. Allo stesso tempo non posso non esprimere di cuore la mia vicinanza e la mia solidarietà alla Comunità ebraica e a tutte le persone prese di mira da questo rigurgito di ignoranza e di razzismo“.