1568505600<=1347580800
1568505600<=1348185600
1568505600<=1348790400
1568505600<=1349395200
1568505600<=1350000000
1568505600<=1350604800
1568505600<=1351209600
1568505600<=1351814400
1568505600<=1352419200
1568505600<=1353024000
1568505600<=1353628800
1568505600<=1354233600
1568505600<=1354838400
1568505600<=1355443200
1568505600<=1356048000
1568505600<=1356652800
1568505600<=1357257600
1568505600<=1357862400
1568505600<=1358467200
1568505600<=1359072000
1568505600<=1359676800
1568505600<=1360281600
1568505600<=1360886400
1568505600<=1361491200
1568505600<=1362096000
1568505600<=1362700800
1568505600<=1363305600
1568505600<=1363910400
1568505600<=1364515200
1568505600<=1365120000
1568505600<=1365724800
1568505600<=1303171200
1568505600<=1366934400
1568505600<=1367539200
1568505600<=1368144000
1568505600<=1368748800
1568505600<=1369353600
1568505600<=1369958400
1568505600<=1370563200
1568505600<=1371168000
1568505600<=1371772800
1568505600<=1372377600
1568505600<=1372982400
1568505600<=1373587200
1568505600<=1374192000
1568505600<=1374796800
1568505600<=1375401600
1568505600<=1376006400
1568505600<=1376611200
1568505600<=1377216000
1568505600<=1377820800
1568505600<=1378425600

Siria, Frattini: “Assad deve lasciare il potere”

in: Medioriente | Pubblicato da: Redazione

Nessun Commento

Ormai la situazione non si tiene più. Tutti hanno espresso questa opinione in modo chiaro, ma purtroppo il Consiglio di Sicurezza dell’Onu non riesce a trovare l’accordo su un pacchetto di sanzioni effettive“.

Così l’ex ministro degli Esteri, Franco Frattini, a margine del convegno “The development of Israel-Russia-EU relations“, in corso a Tel Aviv.

Io mi auguro – ha detto Frattini – che la pressione continui e che vi sia un’opposizione bene organizzata, un’opposizione che io ho incontrato quando ero ministro degli Esteri e che potrebbe essere capace di proporre una valida alternativa“.

Per Frattini è stata importante la presa di posizione della Lega Araba, che “corrisponde all’atteggiamento di tutta la comunità internazionale che tradizionalmente è amica della Siria. Penso alla Turchia – ha concluso Frattini –, dove il presidente Erdogan ha detto con chiarezza che Assad se ne deve andare. In questo momento non vediamo altre opzioni“.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , , , , ,