1529280000<=1347580800
1529280000<=1348185600
1529280000<=1348790400
1529280000<=1349395200
1529280000<=1350000000
1529280000<=1350604800
1529280000<=1351209600
1529280000<=1351814400
1529280000<=1352419200
1529280000<=1353024000
1529280000<=1353628800
1529280000<=1354233600
1529280000<=1354838400
1529280000<=1355443200
1529280000<=1356048000
1529280000<=1356652800
1529280000<=1357257600
1529280000<=1357862400
1529280000<=1358467200
1529280000<=1359072000
1529280000<=1359676800
1529280000<=1360281600
1529280000<=1360886400
1529280000<=1361491200
1529280000<=1362096000
1529280000<=1362700800
1529280000<=1363305600
1529280000<=1363910400
1529280000<=1364515200
1529280000<=1365120000
1529280000<=1365724800
1529280000<=1303171200
1529280000<=1366934400
1529280000<=1367539200
1529280000<=1368144000
1529280000<=1368748800
1529280000<=1369353600
1529280000<=1369958400
1529280000<=1370563200
1529280000<=1371168000
1529280000<=1371772800
1529280000<=1372377600
1529280000<=1372982400
1529280000<=1373587200
1529280000<=1374192000
1529280000<=1374796800
1529280000<=1375401600
1529280000<=1376006400
1529280000<=1376611200
1529280000<=1377216000
1529280000<=1377820800
1529280000<=1378425600

Il Comandante Generale dei Carabinieri in visita alla Comunità Ebraica di Roma

in: Blog/News | Pubblicato da: Ufficio Stampa

Nessun Commento

Vivere serenamente, ma in sicurezza. Questo il filo conduttore del primo incontro tra il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri ed i vertici della Comunità Ebraica di Roma.
Il Comandante Generale Nistri prima di recarsi in visita al Tempio Maggiore e al Museo ebraico, ha incontrato il Rabbino Capo Riccardo Di Segni e la presidente Ruth Dureghello per un colloquio privato.
Diversi i temi discussi come l’importanza della presenza ebraica a Roma e la proficua collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e la Comunità Ebraica. Il Rabbino Capo Di Segni e la presidente Dureghello hanno poi rivolto al Comandante Generale Nistri gli auguri per il prestigioso incarico assegnatogli ed hanno ribadito la riconoscenza delle istituzioni ebraiche verso l’Arma dei Carabinieri che garantisce la sicurezza dei luoghi di culto ebraici, suggellando così un rapporto di proficua collaborazione che permane negli anni.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS