1566259200<=1347580800
1566259200<=1348185600
1566259200<=1348790400
1566259200<=1349395200
1566259200<=1350000000
1566259200<=1350604800
1566259200<=1351209600
1566259200<=1351814400
1566259200<=1352419200
1566259200<=1353024000
1566259200<=1353628800
1566259200<=1354233600
1566259200<=1354838400
1566259200<=1355443200
1566259200<=1356048000
1566259200<=1356652800
1566259200<=1357257600
1566259200<=1357862400
1566259200<=1358467200
1566259200<=1359072000
1566259200<=1359676800
1566259200<=1360281600
1566259200<=1360886400
1566259200<=1361491200
1566259200<=1362096000
1566259200<=1362700800
1566259200<=1363305600
1566259200<=1363910400
1566259200<=1364515200
1566259200<=1365120000
1566259200<=1365724800
1566259200<=1303171200
1566259200<=1366934400
1566259200<=1367539200
1566259200<=1368144000
1566259200<=1368748800
1566259200<=1369353600
1566259200<=1369958400
1566259200<=1370563200
1566259200<=1371168000
1566259200<=1371772800
1566259200<=1372377600
1566259200<=1372982400
1566259200<=1373587200
1566259200<=1374192000
1566259200<=1374796800
1566259200<=1375401600
1566259200<=1376006400
1566259200<=1376611200
1566259200<=1377216000
1566259200<=1377820800
1566259200<=1378425600

Israele andrà avanti fino a quando Hamas capirà

in: Medioriente | Pubblicato da: Redazione

Nessun Commento

Lo spiega l’ambasciatore israeliano a Roma, Naor Gilon

Israele è deciso ad andare avanti nell’offensiva su Gaza fino a quando Hamas non capirà che un livello di lanci di razzi contro il territorio israeliano come quello degli ultimi mesi è inaccettabile. Lo ha detto oggi l’ambasciatore dello Stato ebraico a Roma, Naor Gilon.

”L’obiettivo è rendere chiaro all’altra parte che così non si può andare avanti, speriamo che capiscano presto, se no dovremo agire più a lungo e più in profondità”, ha avvertito Gilon.

“Israele – ha spiegato l’ambasciatore – è stato bersaglio dall’inizio dell’anno di ”circa 800 ordigni” sparati dalla Striscia di Gaza. Un livello ”inaccettabile e insopportabile’, tornato a essere ”più o meno pari a quello precedente all’operazione Piombo Fuso” del 2008-2009, ha detto.

La decisione di agire, ha sostenuto Gilon, è legata proprio alla nuova escalation di lanci imputata a Hamas e alle altre fazioni radicali palestinesi di Gaza, nonchè all’opportunità – aperta da ”informazioni” d’intelligence – di colpire da un lato il capo militare di Hamas, Ahmed Jaabari, e dall’altro ”depositi di missili Fajjar forniti dall’Iran”: missili il cui raggio minaccia in teoria ”Tel Aviv o Gerusalemme‘.

”Tutti i maggiori partiti israeliani d’impronta sionista – ha sottolineato Gilon – sono favorevoli senza distinzioni fra maggioranza e opposizione all’azionè’.

Gilon ha infine indicato Jaabari come responsabile diretto di numerosi ”attacchi terroristici condotti contro Israele negli ultimi dieci anni” e quale regista della cattura nel 2006 del caporale Ghilad Shalit.

Ecco il video degli attacchi da Gaza sul territorio israeliano

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , ,