1560643200<=1347580800
1560643200<=1348185600
1560643200<=1348790400
1560643200<=1349395200
1560643200<=1350000000
1560643200<=1350604800
1560643200<=1351209600
1560643200<=1351814400
1560643200<=1352419200
1560643200<=1353024000
1560643200<=1353628800
1560643200<=1354233600
1560643200<=1354838400
1560643200<=1355443200
1560643200<=1356048000
1560643200<=1356652800
1560643200<=1357257600
1560643200<=1357862400
1560643200<=1358467200
1560643200<=1359072000
1560643200<=1359676800
1560643200<=1360281600
1560643200<=1360886400
1560643200<=1361491200
1560643200<=1362096000
1560643200<=1362700800
1560643200<=1363305600
1560643200<=1363910400
1560643200<=1364515200
1560643200<=1365120000
1560643200<=1365724800
1560643200<=1303171200
1560643200<=1366934400
1560643200<=1367539200
1560643200<=1368144000
1560643200<=1368748800
1560643200<=1369353600
1560643200<=1369958400
1560643200<=1370563200
1560643200<=1371168000
1560643200<=1371772800
1560643200<=1372377600
1560643200<=1372982400
1560643200<=1373587200
1560643200<=1374192000
1560643200<=1374796800
1560643200<=1375401600
1560643200<=1376006400
1560643200<=1376611200
1560643200<=1377216000
1560643200<=1377820800
1560643200<=1378425600

La violenza di Hamas che nessuno vuole vedere

in: Israele | Pubblicato da: Redazione

Un Commento

Più di 50 razzi palestinesi e colpi di mortaio sono stati lanciati questa mattina dai miliziani di Hamas dalla Striscia di Gaza verso Israele: almeno tre persone sono rimaste ferite, due delle quali in modo grave. I feriti sono stati evacuati con un elicottero verso l’ospedale Soroka a Beersheva, nel sud dello Stato ebraico.

I tre feriti sono immigrati thailandesi impiegati nelle fattorie agricole della zona. La pioggia di razzi ha danneggiato diverse case nella regione di Eshkol e Sha’ar Hanegev e ai residenti è stato ordinato di restare nei rifugi, mentre le scuole sono rimaste chiuse. Le forze armate israeliane hanno risposto con diversi raid sulla Striscia di Gaza, due al nord e uno al sud nei pressi di Rafah.

In un’intervista alla radio militare israeliana riportata dal quotidiano Haaretz, il ministro della Difesa, Ehud Barak, non ha scartato un’operazione di terra per far cessare il lancio di colpi di mortaio, minacciando che “se non avremo altra scelta e il fuoco continuerà, allora verranno colpiti più duramente e niente è escluso”.

La tensione è salita in seguito al ferimento grave di un soldato israeliano martedì mattina durante il pattugliamento della barriera al confine con la Striscia, nella zona di Kissufim. L’attacco, rivendicato dal Fronte popolare per la liberazione della Palestina, e’ avvenuto poco ore prima che nella Striscia venisse accolto l’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa al-Thani, il primo capo di Stato a visitare l’enclave da quando Hamas ne prese il controllo nel giugno 2007.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , ,