1568505600<=1347580800
1568505600<=1348185600
1568505600<=1348790400
1568505600<=1349395200
1568505600<=1350000000
1568505600<=1350604800
1568505600<=1351209600
1568505600<=1351814400
1568505600<=1352419200
1568505600<=1353024000
1568505600<=1353628800
1568505600<=1354233600
1568505600<=1354838400
1568505600<=1355443200
1568505600<=1356048000
1568505600<=1356652800
1568505600<=1357257600
1568505600<=1357862400
1568505600<=1358467200
1568505600<=1359072000
1568505600<=1359676800
1568505600<=1360281600
1568505600<=1360886400
1568505600<=1361491200
1568505600<=1362096000
1568505600<=1362700800
1568505600<=1363305600
1568505600<=1363910400
1568505600<=1364515200
1568505600<=1365120000
1568505600<=1365724800
1568505600<=1303171200
1568505600<=1366934400
1568505600<=1367539200
1568505600<=1368144000
1568505600<=1368748800
1568505600<=1369353600
1568505600<=1369958400
1568505600<=1370563200
1568505600<=1371168000
1568505600<=1371772800
1568505600<=1372377600
1568505600<=1372982400
1568505600<=1373587200
1568505600<=1374192000
1568505600<=1374796800
1568505600<=1375401600
1568505600<=1376006400
1568505600<=1376611200
1568505600<=1377216000
1568505600<=1377820800
1568505600<=1378425600

Liberazione Ghilad Shalit: Germania riprende la mediazione

in: Israele | Pubblicato da: Redazione

Nessun Commento

Liberazione-Ghilad Shalit. Secondo i media di Gaza il diplomatico tedesco Gerhard Konrad ha intensificato il suo lavoro per riportare all’affetto dei propri cari il soldato israeliano, prigioniero di Hamas dal giugno del 2006.

Il mediatore ieri è tornato nella Striscia per la terza volta negli ultimi tre mesi per esporre “nuove idee” per liberare Ghilad Shalit, il cui padre, Noam, di è detto all’oscuro di tutto. Dalle fonti di Hamas a Gaza è filtrata la notizia della possibilità di uno scambio fra Ghilad e circa mille detenuti palestines in Israele.

Il problema non sarebbe quello della quantità, ma quello della “qualità”. Lo Stato ebraico, infatti, sarebbe disposta a rilasciare un migliaio di detenuti, ma non quelli condannati per attentati in cui hanno perso la vita molti civili israeliani, come invece vorrebbe Hamas.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , , ,