1568505600<=1347580800
1568505600<=1348185600
1568505600<=1348790400
1568505600<=1349395200
1568505600<=1350000000
1568505600<=1350604800
1568505600<=1351209600
1568505600<=1351814400
1568505600<=1352419200
1568505600<=1353024000
1568505600<=1353628800
1568505600<=1354233600
1568505600<=1354838400
1568505600<=1355443200
1568505600<=1356048000
1568505600<=1356652800
1568505600<=1357257600
1568505600<=1357862400
1568505600<=1358467200
1568505600<=1359072000
1568505600<=1359676800
1568505600<=1360281600
1568505600<=1360886400
1568505600<=1361491200
1568505600<=1362096000
1568505600<=1362700800
1568505600<=1363305600
1568505600<=1363910400
1568505600<=1364515200
1568505600<=1365120000
1568505600<=1365724800
1568505600<=1303171200
1568505600<=1366934400
1568505600<=1367539200
1568505600<=1368144000
1568505600<=1368748800
1568505600<=1369353600
1568505600<=1369958400
1568505600<=1370563200
1568505600<=1371168000
1568505600<=1371772800
1568505600<=1372377600
1568505600<=1372982400
1568505600<=1373587200
1568505600<=1374192000
1568505600<=1374796800
1568505600<=1375401600
1568505600<=1376006400
1568505600<=1376611200
1568505600<=1377216000
1568505600<=1377820800
1568505600<=1378425600

Napolitano: “Il ricordo della Shoah deve far apprezzare la pace in Europa”

in: Eventi | Pubblicato da: Redazione

Un Commento

Il ricordo della deportazione degli ebrei di Roma del 16 ottobre 1943 deve ”consentire alle giovani generazioni di apprezzare pienamente il valore dell’Europa di pace in cui hanno il privilegio di vivere”.

Lo afferma il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano nel messaggio inviato in occasione dell’iniziativa ”La memoria e l’immagine: 16 ottobre 1943′‘. ‘

‘Ricordare la razzia nazista nell’antico ghetto di Roma che portò, con la complicità delle autorità fasciste, alla deportazione di più di duemila ebrei, pochissimi di loro sopravvissuti all’orrore della Shoah – sottolinea Napolitano – , vuol dire riportare alla mente gli odi e i conflitti del Novecento e consentire alle giovani generazioni di apprezzare quindi pienamente il valore di quell’Europa di pace in cui hanno il privilegio di vivere”.

Toccherà a loro – conclude il Presidente della Repubblicacompletare la costruzione delle istituzioni europee, esempio di civiltà tutti i popoli”.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , ,