1566259200<=1347580800
1566259200<=1348185600
1566259200<=1348790400
1566259200<=1349395200
1566259200<=1350000000
1566259200<=1350604800
1566259200<=1351209600
1566259200<=1351814400
1566259200<=1352419200
1566259200<=1353024000
1566259200<=1353628800
1566259200<=1354233600
1566259200<=1354838400
1566259200<=1355443200
1566259200<=1356048000
1566259200<=1356652800
1566259200<=1357257600
1566259200<=1357862400
1566259200<=1358467200
1566259200<=1359072000
1566259200<=1359676800
1566259200<=1360281600
1566259200<=1360886400
1566259200<=1361491200
1566259200<=1362096000
1566259200<=1362700800
1566259200<=1363305600
1566259200<=1363910400
1566259200<=1364515200
1566259200<=1365120000
1566259200<=1365724800
1566259200<=1303171200
1566259200<=1366934400
1566259200<=1367539200
1566259200<=1368144000
1566259200<=1368748800
1566259200<=1369353600
1566259200<=1369958400
1566259200<=1370563200
1566259200<=1371168000
1566259200<=1371772800
1566259200<=1372377600
1566259200<=1372982400
1566259200<=1373587200
1566259200<=1374192000
1566259200<=1374796800
1566259200<=1375401600
1566259200<=1376006400
1566259200<=1376611200
1566259200<=1377216000
1566259200<=1377820800
1566259200<=1378425600

Più dell’arma nucleare iraniana, Israele ha paura dei missili

in: Medioriente | Pubblicato da: Redazione

Un Commento

Non è la minaccia nucleare iraniana la grande preoccupazione di Israele, quando l’ingente capacità offensiva attraverso l’uso massiccio di armamenti convenzionali.

Se nel corso del 2012 dovesse scoppiare una guerra globale tra lo stato ebraico e i suoi nemici dell’area (Iran, Siria, Hezbollah nel sud del Libano e Hamas a Gaza) lo Stato di Israele sarebbe colpito da 8.000 tra razzi e missili.

Ciò causerebbe, nonostante l’utilizzo dei rifugi e del sistema antiaereo, la morte di un migliaio di israeliani, oltre ad ingenti danni alle infrastrutture. Lo prevede uno studio dell’intelligence dell’esercito israeliano, reso noto dal sito del Jerusalem Post.

L’analisi, già di per se grave, diventa allarmante per gli specialisti dell’intelligence poiché essi prevedono che nei prossimi anni i nemici di Israele amplieranno ulteriormente i loro già colmi arsenali: secondo le loro stime, in caso di guerra nel 2017 sarebbero 15.000 i razzi e i missili che potrebbero essere sparati contro le città israeliane.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , , , ,