1566259200<=1347580800
1566259200<=1348185600
1566259200<=1348790400
1566259200<=1349395200
1566259200<=1350000000
1566259200<=1350604800
1566259200<=1351209600
1566259200<=1351814400
1566259200<=1352419200
1566259200<=1353024000
1566259200<=1353628800
1566259200<=1354233600
1566259200<=1354838400
1566259200<=1355443200
1566259200<=1356048000
1566259200<=1356652800
1566259200<=1357257600
1566259200<=1357862400
1566259200<=1358467200
1566259200<=1359072000
1566259200<=1359676800
1566259200<=1360281600
1566259200<=1360886400
1566259200<=1361491200
1566259200<=1362096000
1566259200<=1362700800
1566259200<=1363305600
1566259200<=1363910400
1566259200<=1364515200
1566259200<=1365120000
1566259200<=1365724800
1566259200<=1303171200
1566259200<=1366934400
1566259200<=1367539200
1566259200<=1368144000
1566259200<=1368748800
1566259200<=1369353600
1566259200<=1369958400
1566259200<=1370563200
1566259200<=1371168000
1566259200<=1371772800
1566259200<=1372377600
1566259200<=1372982400
1566259200<=1373587200
1566259200<=1374192000
1566259200<=1374796800
1566259200<=1375401600
1566259200<=1376006400
1566259200<=1376611200
1566259200<=1377216000
1566259200<=1377820800
1566259200<=1378425600

Ruben: “Egitto? Violenze favoriscono fazioni islamiste”

in: Medioriente | Pubblicato da: Redazione

Un Commento

Le violenze indiscriminate ai danni dei manifestanti di piazza Tahrir non sono solo intollerabili, ma doppiamente pericolose. Perché rischiano di pregiudicare il processo di transizione democratica e di favorire le fazioni islamiste che teorizzano, in modo esplicito, che il dopo Mubarak debba comportare la rottamazione di una politica estera ispirata, se non altro, ai principi di buon vicinato con Israele e di collaborazione con le democrazie occidentali. Dalla violenza traggono vantaggio solo quanti sono disposti a reagire con la violenza“.

Lo afferma in una nota Alessandro Ruben, deputato di Fli e componente della commissione Difesa della Camera. “Quello della transizione pacifica e ordinata alla democrazia e dei limiti all’esercizio del potere di quanti saranno democraticamente chiamati alla guida dei Paesi usciti dalla primavera araba – aggiunge Ruben – è il primo punto del dossier euro-mediterraneo, che il nostro Paese e le istituzioni dell’Unione sono tenute ad affrontare con alto senso della vigilanza e responsabilità“.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , ,