1568505600<=1347580800
1568505600<=1348185600
1568505600<=1348790400
1568505600<=1349395200
1568505600<=1350000000
1568505600<=1350604800
1568505600<=1351209600
1568505600<=1351814400
1568505600<=1352419200
1568505600<=1353024000
1568505600<=1353628800
1568505600<=1354233600
1568505600<=1354838400
1568505600<=1355443200
1568505600<=1356048000
1568505600<=1356652800
1568505600<=1357257600
1568505600<=1357862400
1568505600<=1358467200
1568505600<=1359072000
1568505600<=1359676800
1568505600<=1360281600
1568505600<=1360886400
1568505600<=1361491200
1568505600<=1362096000
1568505600<=1362700800
1568505600<=1363305600
1568505600<=1363910400
1568505600<=1364515200
1568505600<=1365120000
1568505600<=1365724800
1568505600<=1303171200
1568505600<=1366934400
1568505600<=1367539200
1568505600<=1368144000
1568505600<=1368748800
1568505600<=1369353600
1568505600<=1369958400
1568505600<=1370563200
1568505600<=1371168000
1568505600<=1371772800
1568505600<=1372377600
1568505600<=1372982400
1568505600<=1373587200
1568505600<=1374192000
1568505600<=1374796800
1568505600<=1375401600
1568505600<=1376006400
1568505600<=1376611200
1568505600<=1377216000
1568505600<=1377820800
1568505600<=1378425600

Antisemitismo in Francia, nel 2012 aumentato del 58%

in: Anti-Semitismo | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Antisemitismo in FranciaLa Comunità ebraica chiede un impegno deciso del governo

L’assassinio di quattro ebrei a Tolosa (il giovane rabbino Yonatan Sandler, i suoi figli Arieh di 6 anni e Gabriel di 3 anni e della bambina Miriam Monsonego di 8 anni), da parte del ”killer” in scooter, l’islamico radicale Mohamed Merah, e l’aggressione contro un supermercato kosher nella regione di Parigi sono stati i picchi della violenza antisemita nel 2012 in Francia, aumentata del 58%. Sono i dati del rapporto annuale del Servizio di protezione della comunità ebraica (SPCJ). Leggi tutto l’articolo


Celebrazioni a Parigi per i 50 anni del Centro Comunitario Ebraico

in: Cultura | di: Claudia De Benedetti

Nessun Commento

Al centro degli incontri i temi della spiritualità e della violenza nella società francese del XXI secolo

Il Centro Comunitario di Parigi apre questa sera, con un solenne evento il suo cinquantesimo anno di attività.

Nella prestigiosa sede del Grand Amphithéâtre de la Sorbonne in rue des Ecoles David de Rothschild, Presidente della Fondation pour la Mémoire de la Shoah darà il benvenuto ai numerosissimi ospiti, seguirà la prolusione di François Weil, Rettore dell’Accademia di Parigi e Cancelliere delle Università di Parigi e l’intervento di Edmond Elalouf, Presidente del Centro Comunitario. Leggi tutto l’articolo


Visita ufficiale di Netanyahu in Francia: ricordate le vittime di Tolosa

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Si è recentemente conclusa la visita ufficiale del premier israeliano Benjamin Netanyahu in Francia. Tra i diversi appuntamenti, il primo ministro israeliano ha voluto recarsi a Tolosa, accompagnato dal presidente francese Francois Hollande, in visita alla scuola ebraica del ‘Ozar Hatorah‘ che alcuni mesi fa fu oggetto di un gravissimo attentato antisemita di stampo islamico, nel quale furono barbaramente uccisi tre bambini ebrei e un giovane rabbino. Leggi tutto l’articolo


La Francia commemora il 70mo anniversario della retata al Velodromo d’inverno

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Un Commento

In due giorni, furono arrestati e deportati oltre 13.000 ebrei parigini. Ne tornarono meno di cento

Sono cominciate ieri mattina a Parigi, con una cerimonia di commemorazione delle vittime davanti all’ex campo di internamento della Citè de la Muette, le cerimonie di commemorazione della ‘retata del Velodromo d’inverno‘, uno degli episodi più tragici del collaborazionismo francese con il nazismo, di cui ricorre il 70/o anniversario.

In quella retata (avvenuta tra il 16 e il 17 luglio 1942), ricostruita qualche anno fa da un film, oltre 13.000 ebrei stranieri rifugiati in Francia per sfuggire alle persecuzioni naziste furono arrestati dalla polizia transalpina, e ammassati nel Velodromo d’inverno, uno stadio a pochi passi dalla Senna. Leggi tutto l’articolo


I giornali francesi: un mix di antisemitismo e odio contro Israele

in: Anti-Semitismo | di: Angelo Pezzana

3 Commenti

In Francia si stanno accorgendo che l’antisemitismo è un problema. Se ne stanno accorgendo le ‘anime belle’, che in questi svariati decenni hanno tenuto puntato il cannocchiale su Israele, preoccupate per tutti gli ‘errori’ che i vari governi -non importa se di destra o di sinistra – stavano commettendo nei confronti dei palestinesi.

Se qualche lettore curioso avesse voglia di leggere le annate del NOUVEL OBSERVATEUR – perché è del settimanale diretto da Jean Daniel al quale ci stiamo riferendo – vedrà quanto poco vi appaia la parola ‘antisemitismo’ rispetto a ‘islamofobia’. Leggi tutto l’articolo


Francia: dopo la strage di Tolosa, l’antisemitismo non si ferma

in: Anti-Semitismo | di: Stefano Gatti

Nessun Commento

Francia: dopo la strage di Tolosa, l’antisemitismo non si ferma

Il 19 marzo scorso a Tolosa il terrorista Mohamed Merah ha aperto il fuoco davanti alla scuola ebraica Ozar Hatorah, uccidendo il rabbino Jonathan Sandler, due delle sue figlie, Aryhel e Gavriel, di sei e tre anni e la figlia del direttore della scuola Miriam Monsonego (sette anni).

A questo episodio terroristico di matrice antisemita tutti i mezzi di comunicazione hanno dedicato ampio spazio, tuttavia, malgrado la sua estrema gravità, nel giro di breve tempo è subentrato un silenzio pressoché assoluto, eppure l’ondata di antisemitismo che, ormai da dieci anni, colpisce violentemente la Francia s’è solo moderatamente attenuata, e continua a rappresentare un problema sociale, come il caso di Tolosa ha – appunto – drammaticamente evidenziato.

Ecco alcuni recenti esempi di antisemitismo in Francia.

Il 10 maggio a Parigi in Piazza della Borsa sono stati affissi dei manifesti che riproducevano la copertina di una rivista satirica di stampo fascista, datata 19 marzo 2012, giorno della strage di Tolosa annuncia a grandi caratteri: “Tragico Bar-Mitzvah a Tolosa, 4 morti”. Leggi tutto l’articolo


Tolosa: appello Sarkozy alle tv, non trasmettete il video di Merah

in: Politica Internazionale | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, ha chiesto oggi alle emittenti televisive di non diffondere i video girati dal killer di Tolosa, Mohammed Merah, che ritraggono i sette omicidi da lui compiuti. I filmati sono stati ricevuti dal network panarabo al Jazira che sta valutando se mandarli in onda.

“Chiedo a tutte le stazioni tv che potrebbero possedere le immagini di non trasmetterle per nessun motivo nel rispetto delle vittime e della Francia“, ha affermato il titolare dell’Eliseo. Sarkozy ha aggiunto che la famiglia di Jonathan Sandler, l’insegnate ebraico assassinato assieme ai due figlioletti, ha annunciato un’azione legale per impedire la trasmissione dei filmati.


Attentato a Tolosa: la preoccupazione degli ebrei italiani

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Un Commento

La strage di Tolosa è il frutto avvelenato della saldatura tra gruppi dell’estrema destra e fondamentalismo islamico che sta prendendo piede in tutta Europa”. Lo spiega in una intervista ripresa da Repubblica.it il presidente della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici.

«Se questo è potuto accadere con tanta facilità e con tanta efferatezza – ha dichiarato il presidente dell’Ucei, Renzo Gattegna – significa che oramai tutta l’Europa è minacciata da gruppi e da individui che iniziano a colpire e ad uccidere gli appartenenti a minoranze, ma che evidentemente stanno progettando la distruzione della libertà, della democrazia e della pacifica convivenza in tutto il nostro continente». Leggi tutto l’articolo


Tolosa: è caccia al killer che ieri ha ucciso quattro persone

in: Blog/News | di: Giacomo Kahn

4 Commenti

I corpi del rabbino Jonathan Sandler, dei suoi figli Gabriel e Arieh di 4 e 5 anni, e di Myriam Monsonego di 7 anni verranno tumulati domani in Israele

Un corteo silenzioso, dolente, quello che alle 11 di questa mattina si è messo in fila per l’omaggio, nel cortile del Capitole, il Campidoglio di Tolosa, alle vittime della strage di ieri.

Oggi tutte le scuole di Francia, alle 11, hanno osservato un minuto di silenzio e il presidente Nicolas Sarkozy ha dichiarato che la Francia farà tutto il possibile per prendere l’autore del massacro.

E’ scattata infatti, fin dai minuto dopo l’attentato la più grande caccia all’uomo di dimensioni mai viste nel sud-ovest del paese, sulle tracce del misterioso killer che ha ieri ha ucciso Jonathan Sandler, insegnante di religione, i suoi figli Gabriel e Arieh, di 4 e 5 anni, Myriam Monsonego, di 7 anni, figlia del rabbino e direttore della scuola Ozar Hatorah, ed ha ferito altri ragazzi. Leggi tutto l’articolo


Orrore a Tolosa, i bambini ebrei obiettivo del terrorismo

in: Blog/News | di: Donatella Di Cesare

3 Commenti

Che a pochi decenni dalla Shoah le scuole ebraiche in Europa debbano essere sorvegliate e protette è già di per sé un fatto inconcepibile, sebbene sia stato accettato purtroppo con una certa rassegnazione. Perché i bambini ebrei dovrebbero essere relegati per ore entro uno spazio blindato?

Eppure ogni più fosca previsione è superata dall’attentato gravissimo di questa mattina alle 8.45 davanti alla scuola ebraica di Tolosa “Ozar Hatorah” dove hanno trovato la morte un insegnante e i suoi due figli. Ma è possibile che ci sia una quarta vittima. Sembra che la scena sia talmente cruenta e drammatica che è stato impedito ogni accesso. Leggi tutto l’articolo