1513468800<=1347580800
1513468800<=1348185600
1513468800<=1348790400
1513468800<=1349395200
1513468800<=1350000000
1513468800<=1350604800
1513468800<=1351209600
1513468800<=1351814400
1513468800<=1352419200
1513468800<=1353024000
1513468800<=1353628800
1513468800<=1354233600
1513468800<=1354838400
1513468800<=1355443200
1513468800<=1356048000
1513468800<=1356652800
1513468800<=1357257600
1513468800<=1357862400
1513468800<=1358467200
1513468800<=1359072000
1513468800<=1359676800
1513468800<=1360281600
1513468800<=1360886400
1513468800<=1361491200
1513468800<=1362096000
1513468800<=1362700800
1513468800<=1363305600
1513468800<=1363910400
1513468800<=1364515200
1513468800<=1365120000
1513468800<=1365724800
1513468800<=1303171200
1513468800<=1366934400
1513468800<=1367539200
1513468800<=1368144000
1513468800<=1368748800
1513468800<=1369353600
1513468800<=1369958400
1513468800<=1370563200
1513468800<=1371168000
1513468800<=1371772800
1513468800<=1372377600
1513468800<=1372982400
1513468800<=1373587200
1513468800<=1374192000
1513468800<=1374796800
1513468800<=1375401600
1513468800<=1376006400
1513468800<=1376611200
1513468800<=1377216000
1513468800<=1377820800
1513468800<=1378425600

New York: cresce la comunità ebraica degli ortodossi

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Un Commento

“L’esplosiva” crescita degli ebrei ortodossi di New York sta cambiando il volto della comunità ebraica di Grande Mela, la piu’ grande del mondo al di fuori d’Israele. Lo ha scritto il New York Times, sulla base di un nuovo studio diffuso dall’Uja Federation di New York, principale associazione benefica ebraica della città.

I nuovi dati mettono in crisi la tradizionale immagine liberal, benestante e con alto titolo di studio degli ebrei newyorchesi dell’Upper west Side. Negli ultimi dieci anni la loro percentuale si è infatti ridotta rispetto agli ebrei ultraortodossi di Brooklyn, fra i quali i titoli di studio sono più rari e il tasso di povertà raggiunge il 43%. Leggi tutto l’articolo


8 Marzo, il ruolo della donna nella tradizione ebraica

in: Ebraismo | di: Pierpaolo Pinhas Punturello

2 Commenti

Quando si analizza la relazione tra donne ed halachà, l’affronto alla Torà sta nell’idea di una analisi che si fondi su manie sessiste che certamente non soni ebraiche

Esiste una differenza tra donna e uomo rispetto all’Halachà? La domanda è retorica e la risposta affermativa, ma come sottolinea Rav Shlomo Riskin: “La sfida più importante che devono affrontare le autorità halachiche contemporanee è lo status delle donne nella tradizione ebraica, in un certo senso è questo l’elemento che differenzia il mondo ebraico ‘ultraortodosso’ da quello ‘modern orthodox’”.

Ad un mondo che quindi esigerebbe posti separati negli autobus pubblici, che organizza pizzerie, negozi e persino marciapiedi separati per uomini e donne la risposta di Rav Shlomo Riskin diventa una sfida, per qualcuno quasi un affronto halachico. Leggi tutto l’articolo


Per favore non chiamateli Haredim

in: Ebraismo | di: Rav Shlomo Riskin

Un Commento

Chi sono i veri timorati di Dio? Come dice il profeta Isaia chi cerca la giustizia, aiuta gli oppressi, sostiene l’orfano e difende la vedova

Nelle ultime settimane i media – in particolar modo in Israele, ma purtroppo anche nel resto del mondo – sono stati riempiti con l’insistenza haredi che le donne siano separate dagli uomini e siano relegate nella parte posteriore degli autobus che si trovano nei quartieri haredim e che le donne (persino le giovani bambine) che si mostrano non vestite secondo le norme haredi, nelle strade dei haredim – o nelle loro vicinanze che agli occhi dei haredim sono considerate come fossero quartieri haredim – possono essere insultate e si può persino sputare loro addosso per costringerle a cambiare strada.

Il risultato di tutto questo è stata una battaglia intestina di parole, con i residenti datim leumim (religiosi nazionali), tradizionalisti e laici di Bet Shemesh che hanno inscenato una manifestazione contro i haredim ed i haredim che hanno urlato sui loro giornali che essi sono “attaccati” (il titolo di apertura nel giornale haredim di Bet Shemesh era “ Il Blitz”) e Yossi Sarid che ha scritto un articolo oscenamente ingiusto su “Haaretz” nel quale egli attribuisce al Talmud ed alla Halachà l’attitudine di considerare le “donne come piccole cose sporche al pari dei cani e dei maiali”- un flagello buttato addosso ad una Ebraismo osservante ed i suoi testi sacri. Leggi tutto l’articolo


Dove si accendono i lumi di Chanuccà

in: Ebraismo | di: Donato Grosser

4 Commenti

L’accensione dei lumi di Chanuccà è una mizvà di origine rabbinica istituita dai Maestri in Erez Israel nell’anno 165 prima dell’Era Volgare per ringraziare l’Eterno dopo la vittoria degli Asmonei nella guerra contro i greci seleucidi, che portò alla liberazione di Gerusalemme, al ripristino del servizio nel Tempio di Gerusalemme e al miracolo dei lumi.

Nel Talmud babilonese (Shabbat, 21b) è scritto che la mizvà dell’accensione dei lumi di Chanuccà dev’essere osservata da ogni famiglia, accendendo i lumi al di fuori della porta di casa. Così veniva fatto fino a quando gli ebrei risiedevano in Erez Israel e in Mesopotamia fino al III secolo dell’Era Volgare.

Verso la fine del III secolo E.V. quando era al potere in Mesopotamia la dinastia Sassanide, i sacerdoti della religione di Zoroastro proibivano durante alcuni periodi dell’anno l’accensione del fuoco in qualunque posto altro che nei loro luoghi di culto. Quei giorni sono menzionati nel Talmud come “periodi di pericolo” nei quali i lumi di Chanuccà vengono accesi in casa “sulla tavola”. Leggi tutto l’articolo


Articoli di Rav Di Segni

in: | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

“Pensiero del giorno”

Pensiero del giorno – Raccolta di brevi scritti per la newsletter UCEI nel periodo 2.5 – 20.11 2008

“Pensiero del giorno” / 2 – Raccolta di brevi scritti per la newsletter UCEI nel periodo 24.11.2008 – 20.08.2009

“Pensiero del giorno” / 3 – Raccolta di brevi scritti per la newsletter UCEI nel periodo 24.08.2009 – 03.05.2010


Indirizzi di saluto, messaggi

Discorso in occasione della visita di Benedetto XVI al Tempio Maggiore

Messaggio per Rosh-ha-Shanà 5768

Messaggio di saluto al Presidente Shimon Peres – Settembre 2007

Visita alla moschea di Roma del 13 marzo 2006

Indirizzo di saluto a Papa Benedetto XVI nell’udienza del 16 gennaio 2006

Giornata della Cultura 5 Settembre 2004

Indirizzo di saluto a Papa Giovanni Paolo II nell’udienza del 13 febbraio 2003

Sul silenzio divino; per la giornata della memoria 2003


Articoli sui giornali, interventi e polemiche

Tribunali rabbinici e conversioni

Sulla riforma dello statuto UCEI

Sul mito del rabbino che divide la comunità

Note sul perdono

Il magistero rabbinico di rav Elio Toaff a Roma

ABORTO: halakhà, legge 194 e moratoria

Goi kadosh

Usi nuziali e Minhag romano

Risposta per l\’iscrizione a scuola

Rispetto ed ironia sulle religioni

Sul crocifisso nelle scuole

Jewish pride

Omicidi rituali

Dico

D. e computer

Pesach 5770: La battaglia del grano


Discorsi, derashot, divrè Torà, relazioni a convegni

La religione ecologica

Fede e shoà – Intervento all’Università di Tor Vergata del 24.11.09

Neilà 5769

Kippur 5767

Insediamento rav Arbib a Milano

Manifestazione pro Israele davanti all\’ambasciata iraniana, 3 Novembre 2005

La lotta alla povertà – Il coraggio di un nuovo umanesimo. Intervento all\’incontro internazionale di S. Egidio – Milano, 6 settembre 2004

La benedizione \”che non mi hai fatto donna\”

Riflessione su chanukkà, dicembre 2002

Legge e libertà nell’ebraismo: Intervento per il convegno di S. Egidio. Palermo, 2 settembre 2002

Discorso di insediamento, febbraio 2002

Sul dialogo ebraico cristiano: Noè procedeva con D., gennaio 2002

Il pellegrinaggio nell\’ebraismo: intervento al convegno internazionale di S. Egidio, Barcellona, settembre 2001

Medicina tra fede e ragione

Qualche nota sui simboli della benedizione sacerdotale; per il bar mitzwa di un Coen

Gatti e iconografia ebraica: argomenti per un quesito rituale

La scala di Yaakov, da una pubblicazione sul sogno

Breve introduzione a Shavuot

Desiderio di D. e domanda di pace

Guida allo studio di Rashi (presentazione)

Epidemie

Il Rito del Tempio Maggiore

Il Volto invisibile

La sesta benedizione nuziale


Istruzioni e spiegazioni di halakhà

La pioggia, i babilonesi e il calendario

Chi sono gli shedim? – registrazione (incompleta) di una lezione tenuta al liceo ebraico di Roma

testamento_biologico, articolo pubblicato nel nov ‘09

Responso su Shemittà e piattini (ebraico)

Ben ha-metzarim 5765

La benedizione \”che non mi hai fatto donna\”

La chiamata a sefer, istruzioni per l\’uso

Gatti e iconografia ebraica: argomenti per un quesito rituale

Kasherut e anemia, una risposta su Shalom

La lettura dello shemà a letto; breve introduzione

La donna-rabbino (inglese)

Fecondazione assistita

Guida pratica al Kippur

La macellazione ebraica


Prefazioni e postfazioni a libri

Postfazione al libro Fratelli prediletti a cura di mons. Fumagalli


Rapporti con le religioni

La preghiera per gli Ebrei

Indirizzo di saluto a papa Benedetto XVI

Intervento al Convegno Internazionale per la commemorazione dell\’enciclica Nostra aetate. Toronto, 10 novembre 2005

Indirizzo di saluto a Papa Giovanni Paolo II nell’udienza del 13 febbraio 2003

Sul dialogo ebraico-cristiano: Noè procedeva con D.

Goi kadosh

Rispetto ed ironia sulle religioni

Visita alla moschea di Roma del 13 marzo 2007

Sul crocifisso nelle scuole

Il Volto invisibile

Le religioni non sono uguali

Percorsi fatti e questioni aperte nel dialogo ebraico-cristiano

English version of the above: Steps Taken and Questions Remaining in Jewish-Christian Relations Today

Postfazione al libro Fratelli prediletti a cura di mons. Fumagalli


Stato di Israele

Manifestazione pro Israele davanti all\’ambasciata iraniana, 3 Novembre 2005


Laicità e istituzioni

Goi kadosh

Sul crocifisso nelle scuole

Dico

Fecondazione assistita


Feste ebraiche

Il 17 di tamuz

Messaggio per Rosh-ha-Shanà 5768

Guida pratica al Kippur

Neilà 5770

Neilà 5769

Chanukkà: tante anime, un unico senso

Riflessioni su chanukkà

Breve introduzione a Shavuot

ben-hametzarim-5769