1566086400<=1347580800
1566086400<=1348185600
1566086400<=1348790400
1566086400<=1349395200
1566086400<=1350000000
1566086400<=1350604800
1566086400<=1351209600
1566086400<=1351814400
1566086400<=1352419200
1566086400<=1353024000
1566086400<=1353628800
1566086400<=1354233600
1566086400<=1354838400
1566086400<=1355443200
1566086400<=1356048000
1566086400<=1356652800
1566086400<=1357257600
1566086400<=1357862400
1566086400<=1358467200
1566086400<=1359072000
1566086400<=1359676800
1566086400<=1360281600
1566086400<=1360886400
1566086400<=1361491200
1566086400<=1362096000
1566086400<=1362700800
1566086400<=1363305600
1566086400<=1363910400
1566086400<=1364515200
1566086400<=1365120000
1566086400<=1365724800
1566086400<=1303171200
1566086400<=1366934400
1566086400<=1367539200
1566086400<=1368144000
1566086400<=1368748800
1566086400<=1369353600
1566086400<=1369958400
1566086400<=1370563200
1566086400<=1371168000
1566086400<=1371772800
1566086400<=1372377600
1566086400<=1372982400
1566086400<=1373587200
1566086400<=1374192000
1566086400<=1374796800
1566086400<=1375401600
1566086400<=1376006400
1566086400<=1376611200
1566086400<=1377216000
1566086400<=1377820800
1566086400<=1378425600

Italia-Israele: “Legame indissolubile e speciale”

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Il premier Mario Monti al ricevimento per festeggiare il 64° anniversario della fondazione dello stato di Israele

Le massime autorità dello Stato, i vertici dell’ebraismo italiano, deputati, rappresentanti del mondo economico imprenditoriale e della cultura, tantissimi giornalisti è stata questa la cornice che ha caratterizzato il ricevimento ufficiale organizzato dall’Ambasciata di Israele in Italia, per celebrare il 64° anniversario della fondazione dello stato ebraico.

Nell’incantevole villa Miani – che si affaccia su uno dei più suggestivi paesaggi di Roma – il nuovo ambasciatore israeliano Naor Gilon ha accolto gli ospiti fra i quali, in primis, il presidente del Consiglio Mario Monti, il presidente del Senato Renato Schifani e il presidente della Camera Gianfranco Fini.

Nel discorso di benvenuto Gilon ha sottolineato innanzitutto che “la cosa principale che ci manca oggi e che aspiriamo a raggiungere fin dal giorno della nostra fondazione, e’ la pace con i nostri vicini e la stabilita’ nella regione. Per questo apprezziamo molto il contributo dell’Italia alla stabilita’ dell’area, come il contributo alla forza Unifil per la seconda volta guidata dall’Italia”. Leggi tutto l’articolo


Yom Ha-Hazmaut

in: | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Yom Ha-Hazmaut è il giorno in cui si celebra l’indipendenza dello Stato d’Israele, avvenuta il 5 di Iyar 5708, che corrisponde al 14 maggio 1948.

A proclamare la nascita dello stato ebraico fu David Ben Gurion, portando a compimento l’operato di Teodoro Herzl, fondatore del Sionismo, che nel 1897 convocò il I congresso a Basilea, in cui venne annunciata l’intenzione di dare una patria al popolo ebraico. Durante la I Guerra Mondiale, nel 1917, gli accordi con l’Inghilterra, che governava l’allora Palestina, portarono alla “Dichiarazione Balfour”, in cui lo stato britannico dichiarò la propria approvazione alla nascita dello Stato d’Israele.