1556236800<=1347580800
1556236800<=1348185600
1556236800<=1348790400
1556236800<=1349395200
1556236800<=1350000000
1556236800<=1350604800
1556236800<=1351209600
1556236800<=1351814400
1556236800<=1352419200
1556236800<=1353024000
1556236800<=1353628800
1556236800<=1354233600
1556236800<=1354838400
1556236800<=1355443200
1556236800<=1356048000
1556236800<=1356652800
1556236800<=1357257600
1556236800<=1357862400
1556236800<=1358467200
1556236800<=1359072000
1556236800<=1359676800
1556236800<=1360281600
1556236800<=1360886400
1556236800<=1361491200
1556236800<=1362096000
1556236800<=1362700800
1556236800<=1363305600
1556236800<=1363910400
1556236800<=1364515200
1556236800<=1365120000
1556236800<=1365724800
1556236800<=1303171200
1556236800<=1366934400
1556236800<=1367539200
1556236800<=1368144000
1556236800<=1368748800
1556236800<=1369353600
1556236800<=1369958400
1556236800<=1370563200
1556236800<=1371168000
1556236800<=1371772800
1556236800<=1372377600
1556236800<=1372982400
1556236800<=1373587200
1556236800<=1374192000
1556236800<=1374796800
1556236800<=1375401600
1556236800<=1376006400
1556236800<=1376611200
1556236800<=1377216000
1556236800<=1377820800
1556236800<=1378425600

Il commento della settimana: la parashà di Shemòt, chi era la figlia del Faraone?

in: Ebraismo | Scritto da: Redazione

Un Commento

Nella parashà di Shemòt (la prima dell’Esodo) vi è la momentanea apparizione della figlia del Faraone.

Questa è la prima e l’ultima volta che si parla di lei nella Torà. Eppure fu proprio lei che salvò Moshè (Mosé) e lo educò a comportarsi in modo regale nel palazzo del Faraone.

Se nella Torà la figlia del Faraone appare solo nell’episodio del salvataggio di Moshè dalle acque, nel Midràsh essa viene menzionata anche più tardi (Cecil De Mille nel suo film I Dieci Comandamenti del 1956 fece ampio uso di queste fonti midrashiche). Leggi tutto l’articolo


Libreria Kiryat Sefer

in: | Scritto da: Redazione

Un Commento

La libreria ebraica della comunità recentemente inaugurata, si chiama Kiryat Sefer (“La città del libro”, in ebraico). All’interno del locale – che ospita anche il Centro di Cultura – è possibile trovare libri di preghiere per i giorni feriali, lo Shabbat e le feste ebraiche, Torot, Commenti, Midrashim, narrativa israeliana ed ebraica, libri di filosofia e di storia ebraica, libri di cucina ebraica e sulla kasherut, libri per ragazzi e CD di musica tradizionale ebraica di rito italiano, sefardita e askenazita.

Per gli studenti iscritti alla Comunità Ebraica sono disponibili libri di testo a prezzi calmierati

Kiryat Sefer – La Città del Libro
Libreria Ebraica della Comunità di Roma

Indirizzo: Via del Tempio 2 – 00186 roma

Telefono: +39 06 45596107

E-mail: libreria@romaebraica.it