1540080000<=1347580800
1540080000<=1348185600
1540080000<=1348790400
1540080000<=1349395200
1540080000<=1350000000
1540080000<=1350604800
1540080000<=1351209600
1540080000<=1351814400
1540080000<=1352419200
1540080000<=1353024000
1540080000<=1353628800
1540080000<=1354233600
1540080000<=1354838400
1540080000<=1355443200
1540080000<=1356048000
1540080000<=1356652800
1540080000<=1357257600
1540080000<=1357862400
1540080000<=1358467200
1540080000<=1359072000
1540080000<=1359676800
1540080000<=1360281600
1540080000<=1360886400
1540080000<=1361491200
1540080000<=1362096000
1540080000<=1362700800
1540080000<=1363305600
1540080000<=1363910400
1540080000<=1364515200
1540080000<=1365120000
1540080000<=1365724800
1540080000<=1303171200
1540080000<=1366934400
1540080000<=1367539200
1540080000<=1368144000
1540080000<=1368748800
1540080000<=1369353600
1540080000<=1369958400
1540080000<=1370563200
1540080000<=1371168000
1540080000<=1371772800
1540080000<=1372377600
1540080000<=1372982400
1540080000<=1373587200
1540080000<=1374192000
1540080000<=1374796800
1540080000<=1375401600
1540080000<=1376006400
1540080000<=1376611200
1540080000<=1377216000
1540080000<=1377820800
1540080000<=1378425600

La Comunità Ebraica di Roma aderisce al lutto nazionale per le vittime del terremoto: cancellata la cerimonia per il 68° anniversario della riapertura del Tempio Maggiore

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

2 Commenti

La Comunità ebraica di Roma rende noto di aver deciso di annullare i festeggiamenti solenni che da tre anni si svolgono davanti all’ingresso principale della Sinagoga, per ricordare la liberazione di Roma e la riapertura della Grande Sinagoga il 4 giugno del 1944.

Tale cerimonia avrebbe dovuto aver luogo il prossimo 4 giugno, alle ore 9.30 alla presenza dei rappresentanti militari di Italia, Canada, Gran Bretagna, Stati Uniti, Israele, Polonia, Francia e India – con alza bandiera e esecuzione degli inni nazionali dei Paesi delle truppe alleate. Leggi tutto l’articolo


Ospedale Israelitico di Roma, 100 anni e non li dimostra

in: Blog/News | di: Giacomo Kahn

2 Commenti

Nel 1911 nasceva l’Ospedale Israelitico di Roma che oggi festeggia un secolo di attività al servizio della collettività romana e laziale

Avere 100 anni e non dimostrarli, guardando anzi al futuro con ottimismo e speranza. E’ possibile? Per l’Ospedale Israelitico – ente morale posseduto al 100% dalla Comunità Ebraica di Roma – è possibile.

Nato esattamente nel 1911, assorbendo le diverse confraternite ebraiche nate tra l’800 e il ‘900 per assistere malati ed anziani, l’Ospedale Israelitico ha tagliato il traguardo dei suoi primi cento anni.

A festeggiarlo, in una serata con pochi formalismi e con molta genuina allegria, innanzitutto l’intero vertice aziendale – guidato dal presidente Bruno Piperno, dal vice presidente Ruben Dell’Ariccia, dal Direttore Generale Antonio Mastrapasqua, dal Direttore Sanitario Giovanni Luigi Spinelli, dal Presidente del Collegio dei Revisori Mario Venezia. Leggi tutto l’articolo


Pacifici: “Il 20 settembre festeggeremo l’abbattimento dei cancelli del Ghetto”

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

6 Commenti

Il 20 settembre prossimo faremo una grande festa a Roma per ricordare l’abbattimento dei cancelli del ghetto avvenuto 141 anni fa, ma anche i 100 anni della nascita dell’ospedale israelitico”.

L’ha detto il presidente della nostra Comunità, Riccardo Pacifici, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle attività che si svolgeranno nella Capitale per la Giornata Europea della Cultura Ebraica.

Sarà un grande evento – ha aggiunto Pacifici – ma soprattutto una grande festa in occasione di questi due grandi avvenimenti storici”.


Ospedale Israelitico

in: | Scritto da: Redazione

Un Commento

L’Ospedale Israelitico, Ospedale Provinciale Specializzato Geriatrico, vanta ormai una consolidata e affermata tradizione nel panorama sanitario laziale, con un’ampia offerta di servizi sia curativi che preventivi.

Attraverso efficienza e professionalità del suo personale, l’Ospedale mira a garantire un supporto al paziente sia con i ricoveri ospedalieri, sia con l’assistenza domiciliare, oltre che in ambito ambulatoriale con tempi di attesa per le indagini diagnostiche che sono tra i più brevi reperibili sul territorio. Lo staff dell’Israelitico, specializzato campo geriatrico, pone al centro del suo agire la persona, opera dando particolare valore all’ascolto ed al sostegno psicologico del paziente.

Le origini antichissime dell’Ospedale Israelitico conferiscono all’istituzione radici solide e profonde, derivate dalla prima Opera Pia Ebraica nata a Roma nel 1600 con lo scopo di provvedere un minimo di assistenza sanitaria alla popolazione israelitica romana, privata, dalle norme sulla reclusione nel ghetto, dell’accesso agli ospedali di allora.


Ospedale Israelitico

Indirizzo: Via Fulda 14 – 00148 Roma
Telefono: +39 06 655891

Sedi ambulatoriali

  • Via Fulda, 14

Sede dell’Ospedale dai primi anni 70: qui sono ubicati la Direzione Sanitaria, i Reparti di Degenza, il Day Hospital, l’Hospice, il Laboratorio Analisi, la Radiologia e gli ambulatori

  • Piazza San Bartolomeo all’Isola, 21

Sede storica dell’Ospedale, dove attualmente risiede la Direzione Generale ed Amministrativa accanto ad un grande poliambulatorio specialistico

  • Via G. Veronese, 59

Sede del terzo poliambulatorio aperto nel settembre del 2000.

Centro Unico di Prenotazione Ambulatoriale (CUP)

Telefono: +39 06 602911 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 20.00)

Sito Internet: www.ospedaleisraelitico.it

Numeri Utili:
  • Centralino +39 06 655891
  • Ufficio ritiri referti e cartelle cliniche +39 06 65589384
  • Day Hospital +39 06 65589370
  • Direzione sanitaria +39 06 65589325
  • Direzione Amministrativa +39 06 68281407
  • Direzione Generale +39 06 68281442