1513468800<=1347580800
1513468800<=1348185600
1513468800<=1348790400
1513468800<=1349395200
1513468800<=1350000000
1513468800<=1350604800
1513468800<=1351209600
1513468800<=1351814400
1513468800<=1352419200
1513468800<=1353024000
1513468800<=1353628800
1513468800<=1354233600
1513468800<=1354838400
1513468800<=1355443200
1513468800<=1356048000
1513468800<=1356652800
1513468800<=1357257600
1513468800<=1357862400
1513468800<=1358467200
1513468800<=1359072000
1513468800<=1359676800
1513468800<=1360281600
1513468800<=1360886400
1513468800<=1361491200
1513468800<=1362096000
1513468800<=1362700800
1513468800<=1363305600
1513468800<=1363910400
1513468800<=1364515200
1513468800<=1365120000
1513468800<=1365724800
1513468800<=1303171200
1513468800<=1366934400
1513468800<=1367539200
1513468800<=1368144000
1513468800<=1368748800
1513468800<=1369353600
1513468800<=1369958400
1513468800<=1370563200
1513468800<=1371168000
1513468800<=1371772800
1513468800<=1372377600
1513468800<=1372982400
1513468800<=1373587200
1513468800<=1374192000
1513468800<=1374796800
1513468800<=1375401600
1513468800<=1376006400
1513468800<=1376611200
1513468800<=1377216000
1513468800<=1377820800
1513468800<=1378425600

Trento: in vendita il vecchio Tempio

in: Cultura | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Il Tempio di Trento, che poi è diventato la cappella del Simonino (simbolo della persecuzione degli ebrei della zona), è in vendita.

Nessun ente pubblico ha esercitato il diritto di prelazione dell’edificio.

Secondo il quotidiano locale Trentino, lo stabile è sul mercato per una cifra pari a 1,5 milioni.

Se l’attuale assenza di acquirenti diventerà permanente, la società immobiliare proprietaria adibirà il vecchio Tempio a ufficio. Dell’antica Sinagoga restano il matroneo e la vasca sacra della abluzioni.


Furto Sinagoga Milano: restituiti gli oggetti d’arte

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Gli oggetti sacri, rubati lo scorso 4 febbraio, appartenenti alla Comunità ebraica di Milano sono stati riconsegnati al Tempio di via Guastalla.

I beni sono stati sequestrati in Israele in seguito a un tentativo fallito di ricettazione a un antiquario del paese. Leggi tutto l’articolo


Tunisia, leader ebrei: “Governo non è in grado di fermare l’intolleranza”

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

2 Commenti

L’attuale governo tunisino sta vigilando su atti di intolleranza di questo tipo ma non è in grado di fermarli”.

E’ il commento del presidente della comunità ebraica tunisina, Roger Bismuth, rilasciato ad AKI – ADNKRONOS INTERNATIONAL, riguardo la manifestazione a cui hanno partecipato alcune decise di estremisti islamici tunisini contro la Sinagoga di Tunisi. Leggi tutto l’articolo


Milano: furto al Tempio di via Guastalla

in: Blog/News | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Un furto di arredi sacri è stato messo a segno ieri nel Tempio di Milano di via della Guastalla.

Gli investigatori della Compagnia Duomo, allertati dai funzionari della Sinagoga, si sono recati sul posto e dagli accertamenti effettuati è emerso che dietro al gesto non c’è nessuna matrice politica.

Matrice politica che è stata esclusa per l’assenza di qualsiasi tipo di rivendicazione. I carabinieri sono convinti che si tratta di un’azione commessa da ladri comuni, che nulla hanno a che fare con movimenti politici o religiosi.


Giornata della Memoria: l’Arte torna al Tempi di Ostia Antica

in: Cultura, Giornata della Memoria | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Nell’ambito delle iniziative artistiche della Giornata della Memoria 2011, dal 30 gennaio a 3 aprile, torna nel Tempio di Ostia Antica l’appuntamento con “Arte in memoria“, la rassegna di arte contemporanea, a cura di Adachiara Zevi, organizzata dalla Fondazione Volume!.

La sesta edizione della mostra è promossa dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; dall’ Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma e dal Municipio Roma XIII. Leggi tutto l’articolo


Kescet: il nuovo progetto per i bambini

in: Eventi | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

Kescet è il nuovo progetto del centro sociale Shirat Ha-Yam, in collaborazione con il Dipartimento Educativo Ufficio Giovani, per bambini di età compresa fra i 6 e i 10 anni. L’idea è partita il 24 novembre e prevede per ogni mercoledì di ogni mese, al Tempio di Ostia, una diversa attività per tutti coloro che hanno voglia di divertirsi, fare nuove amicizie e trascorrere un pomeriggio all’insegna dell’ebraismo.

L’idea si basa sulla volontà di sviluppare nei piccoli il loro senso di partecipazione e condivisione. Il titolo della giornata di oggi è “Affacciati alla finestra”. Ecco di seguito gli eventi per il mese di dicembre:

  • Mercoledì 8 dicembre – “Tutti in cucina!
  • Mercoledì 15 dicembre – “I figli… un bene prezioso!
  • Mercoledì 22 dicembre – “Il roveto parla…

Batè Knesiot – Sinagoghe

in: | Scritto da: Redazione

Un Commento

Tempio Maggiore di Roma (rito italiano)

Lungotevere Cenci – 00186 Roma

Manhig: Rav Alberto Funaro | 06 68400651/2

Tempio Bet Yehudà – scuola ebraica (rito italiano)

Via Portico d’Ottavia, 73 – 00186 Roma

Responsabile: Isacco Luzon | 06 6833884

Oratorio Di Castro - Via BalboOratorio Di Castro (rito italiano)

Via Cesare Balbo, 33 – 00184 Roma

Manhig: Joseph Arbib, Referente: Eugenio Piperno | 329 9543500

Tempio Spagnolo (rito sefardita)

Via Catalana – 00186 Roma

Manhig: Rav Cesare Moscati | 06 68400651/2

Tempio dei Giovani “Panzieri-Fatucci” (rito italiano)

Piazza S.Bartolomeo all’isola, 24 – 00153 Roma

Manhig: Sandro Di Castro | 335 6498467

Tempio della Casa di Riposo (rito italiano)

Via Portuense, 216 – 00186 Roma

Manhig: M.o Roberto Di Veroli | 338 1677150

Tempio Ospedale Israelitico (rito italiano)

Via Fulda, 14 – 00148 Roma

Referente: Armando Vitali | 06 655891

Tempio della Casa di Riposo (rito italiano)

Via Portuense, 216 – 00186 Roma

Manhig: M.o Roberto Di Veroli | 338 1677150

Tempio Beth-El (rito sefardita)

Via Padova, 92 – 00161 Roma

Referente: Scialom Tesciuba | 06 44242857  – Portineria: 06 4403022 | centrobethel@alice.it

Tempio Tripolino (rito sefardita)

Via Pozzo Pantaleo – 00146 Roma

Referente: Sion Burbea

Tempio Beth Shmuel (rito sefardita)

Via Garfagnana, 4/a – 00161 Roma

Referenti: Lillo Naman, Mayer Naman | 06 88640403

Tempio Beth Shalom (rito italiano)

Via Pozzo Pantaleo, 52 – 00146 Roma

Manhig: Rav Roberto Della Rocca, Referente: Marco Moscati | 349 2257538

Tempio Beth Michael (rito italiano – Sabato e Moadim)

Via Fonteiana, 102 – 00152 Roma

Referente: Claudio Moscati | 360 245706 – tempio@betmichael.org | www.betmichael.org

Tempio Or Yehuda (rito sefardita – Sabato e Moadim)

Via Tripolitania, 52 – 00199 Roma

Referente: Huani Mimun | 393 3327895

Tempio Ashkenazita (rito ashkenazita – Sabato e Moadim)

Via Balbo, 33 – 00184 Roma

Referente: Leone Paserman | 340 1459412

Tempio dei Colli Portuensi (rito italiano)

Via Pianese, 27 – 00151 Roma

Referente: Rav Shalom Hazan | 360 245706 – info@chabadroma.org

Tempio Shirat Ha-yam (rito italiano – Moadim)

Via Oletta, 20 – 00122 Ostia (Roma)

Manhig: Rav Ariel Di PortoReferente: Giorgio Foà


Ufficio e Tribunale Rabbinico – בית דין

in: | Scritto da: Redazione

3 Commenti

L’Ufficio Rabbinico della Comunità ebraica di Roma si occupa di diversi temi che vanno dal Beth Din alla kasheruth, dall’insegnamento formale alla divulgazione interna ed esterna, a tutte le funzioni culturali come le sinagoghe, le occasioni più o meno liete della vita, il miqwè, ed altre ancora.

E’ inoltre coinvolto in moltissimi casi di difficoltà socio-economica degli iscritti alla Comunità.

Parallelamente, è un costante interlocutore della società esterna a vari livelli: interviene nel dibattito pubblico sui principali temi di attualità, nelle scuole e negli Enti per di far conoscere il nostro modo di vivere, la nostra storia, le nostre tradizioni e la nostra cultura. Su questi temi vedi la sezione “Interventi”

L’Ufficio Rabbinico è volentieri a disposizione del pubblico. Per contattarci:

– telefonicamente, allo 06-68400651/2

– via fax, allo 06-68400655

-via email, scrivendo a ufficio.rabbinico@romaebraica.it,

oppure a rav@romaebraica.it per quesiti di halakhà

Chi siamo


Rav Dr. Riccardo Di Segni

Riccardo Di SegniNato a Roma nel 1949. Proseguendo un’antica tradizione associa l’esercizio della professione di medico (come radiologo, direttore di un reparto di un grande ospedale pubblico romano) all’attività rabbinica. Ha conseguito il titolo rabbinico presso il Collegio Rabbino Italiano nel 1973, dove ha continuato a insegnare e che dirige dal 1999.

Oltre all’insegnamento è stato attivo nell’ambito delle ricerche, pubblicando numerosi studi filologici e tre libri (l’ultimo in ebraico, Noten ta’am leshevach sul significato delle regole alimentari) e nelle attività di divulgazione della cultura ebraica tradizionale (tra l’altro con tre edizioni di una Guida alle regole alimentari ebraiche). Nominato Rabbino Capo di Roma nel novembre 2001.

 

Dayan Gad Eldad

Nato nel 1968 a Beer Sheva. Dal 1987 al 1996 ha studiato presso la yeshivà di Gush Etzion, intervallando gli studi al servizio militare nell’unità combattente “Golani”.

Nel 1994 ha conseguito il titolo di insegnante di materie ebraiche presso il college Herzog di Gush Etzion e nel 1996 ha ricevuto la semikhà (laurea rabbinica) da parte del Rabbinato Centrale Israeliano.

Dal 1997 ha studiato presso il kolel “Eretz Hemdah” di Gerusalemme, fino al conseguimento, nel 2005, del titolo di Dayan (giudice) rilasciato dal Rabbinato Centrale Israeliano. Contemporaneamente ha frequentato corsi-base di diritto civile presso l’Università Bar-Ilan.

Dal 1998 insegna Ghemarà e Poskim al corso corso superiore del Collegio Rabbinico Italiano.

Dal 2006 lavora presso l’Ufficio Rabbinico come Dayan.


Rav Alberto Funaro

Nato a Roma il 19 marzo 1953.

Laureato Rabbino Maggiore nel Collegio Rabbinico Italiano nel 1979

Professore di Ebraismo presso la scuola secondaria di I grado “Angelo Sacerdoti “ e di II grado “Renzo Levi” della Comunità Ebraica di Roma.

Docente presso il Collegio Rabbinico Italiano dal 1977.

Direttore del Talmud Torà (scuola di ebraismo) per alunni di scuola primaria.

Membro del Tribunale rabbinico di Roma in qualità di Giudice.

Collaboratore dell’Ecc.mo Rabbino Capo Prof. Elio Toaff fin dal 1976.

Direttore dell’Ufficio Rabbinico della Comunità Ebraica di Roma dal 2002.

Cantore del Tempio Maggiore e del Tempio Spagnolo.

Partecipa attivamente ad attività comunitarie, convegni nazionali ed internazionali.

Autore di dischi, cassette audio e CD sulla liturgia ebraica romana di rito italiano e sefardita


Rav Cesare Moscati

Nato a Roma nel 1952, ha frequentato la scuola Rabbinica dal 1966 e contemporaneamente ha esercitato la Chazanut.

Ha conseguito il titolo di Rabbino Maggiore presso il Collegio Rabbinico di Roma nel 1996, attualmente è Mannigh del Tempio Spagnolo nei giorni di Sabato e delle feste. Fa parte del Beth Din di Roma ed è docente sia del Collegio Rabbinico che presso il Liceo ebraico “ Renzo Levi”.


M.o Joseph Arbib

Responsabile della kasherut

Completano l’organico dell’ufficio:

Segreteria

Sig.ra Gianna Di Segni – Sig.ra Miriam Garcea

Hazanim

M.o Marco Salmonì, David Sessa, Settimio Salmonì, Marco Sed