1501200000<=1347580800
1501200000<=1348185600
1501200000<=1348790400
1501200000<=1349395200
1501200000<=1350000000
1501200000<=1350604800
1501200000<=1351209600
1501200000<=1351814400
1501200000<=1352419200
1501200000<=1353024000
1501200000<=1353628800
1501200000<=1354233600
1501200000<=1354838400
1501200000<=1355443200
1501200000<=1356048000
1501200000<=1356652800
1501200000<=1357257600
1501200000<=1357862400
1501200000<=1358467200
1501200000<=1359072000
1501200000<=1359676800
1501200000<=1360281600
1501200000<=1360886400
1501200000<=1361491200
1501200000<=1362096000
1501200000<=1362700800
1501200000<=1363305600
1501200000<=1363910400
1501200000<=1364515200
1501200000<=1365120000
1501200000<=1365724800
1501200000<=1303171200
1501200000<=1366934400
1501200000<=1367539200
1501200000<=1368144000
1501200000<=1368748800
1501200000<=1369353600
1501200000<=1369958400
1501200000<=1370563200
1501200000<=1371168000
1501200000<=1371772800
1501200000<=1372377600
1501200000<=1372982400
1501200000<=1373587200
1501200000<=1374192000
1501200000<=1374796800
1501200000<=1375401600
1501200000<=1376006400
1501200000<=1376611200
1501200000<=1377216000
1501200000<=1377820800
1501200000<=1378425600

Mishmarot

in: | Scritto da: Redazione

Nessun Commento

E’ antica usanza della Comunità di Roma (come di altre Comunità) riunirsi alla vigilia della circoncisione per leggere e studiare passi biblici e composizioni liturgiche da un apposito formulario. Tale riunione avviene anche per il Bar e Bat Mizvà e per tutte le nozze, e prende il nome di Mishmarà (veglia di studio, Limud).

Nella Comunità Ebraica di Roma la Mishmarà-Limud aveva luogo anche la settima sera di Pesach per commemorare il miracoloso passaggio del Mar Rosso. Riunioni speciali avvengono anche per la prima sera di Shavuot, per ricordare l’evento della Rivelazione della Legge, la sera di Hoshannà Rabbà, per chiedere all’Eterno, a chiusura del periodo penitenziale, un felice e prospero anno, la sera di Rosh ha Shanà lailanot, per ricordare, con i frutti che crescono particolarmente nella terra d’Israele, l’Eterno creatore e regolatore della natura.