1537401600<=1347580800
1537401600<=1348185600
1537401600<=1348790400
1537401600<=1349395200
1537401600<=1350000000
1537401600<=1350604800
1537401600<=1351209600
1537401600<=1351814400
1537401600<=1352419200
1537401600<=1353024000
1537401600<=1353628800
1537401600<=1354233600
1537401600<=1354838400
1537401600<=1355443200
1537401600<=1356048000
1537401600<=1356652800
1537401600<=1357257600
1537401600<=1357862400
1537401600<=1358467200
1537401600<=1359072000
1537401600<=1359676800
1537401600<=1360281600
1537401600<=1360886400
1537401600<=1361491200
1537401600<=1362096000
1537401600<=1362700800
1537401600<=1363305600
1537401600<=1363910400
1537401600<=1364515200
1537401600<=1365120000
1537401600<=1365724800
1537401600<=1303171200
1537401600<=1366934400
1537401600<=1367539200
1537401600<=1368144000
1537401600<=1368748800
1537401600<=1369353600
1537401600<=1369958400
1537401600<=1370563200
1537401600<=1371168000
1537401600<=1371772800
1537401600<=1372377600
1537401600<=1372982400
1537401600<=1373587200
1537401600<=1374192000
1537401600<=1374796800
1537401600<=1375401600
1537401600<=1376006400
1537401600<=1376611200
1537401600<=1377216000
1537401600<=1377820800
1537401600<=1378425600

Tunisia, leader ebrei: “Governo non è in grado di fermare l’intolleranza”

in: Blog/News | Pubblicato da: Redazione

2 Commenti

L’attuale governo tunisino sta vigilando su atti di intolleranza di questo tipo ma non è in grado di fermarli”.

E’ il commento del presidente della comunità ebraica tunisina, Roger Bismuth, rilasciato ad AKI – ADNKRONOS INTERNATIONAL, riguardo la manifestazione a cui hanno partecipato alcune decise di estremisti islamici tunisini contro la Sinagoga di Tunisi.

Secondo alcuni media del paese nordafricano membri di “Hizb al-Tahrir” hanno marciato verso il Tempio della Capitale al grido di “Khaybar, Khaybar. Ebrei, l’esercito di Maometto sta tornando”, rievocando la battaglia di Khaybar in cui il profeta dell’Islam sconfisse una tribù ebraica.

Bismuth ha detto che “si tratta di persone che non conoscono le religioni e non le rispettano così come non rispettano le leggi di questo paese” e che “è duro constatare come nella nostra società ci siano persone che abbiano idee così fondamentaliste. Per fortuna sono una minoranza anche se non hanno il diritto di dire cose di quel genere”.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , , ,