1566259200<=1347580800
1566259200<=1348185600
1566259200<=1348790400
1566259200<=1349395200
1566259200<=1350000000
1566259200<=1350604800
1566259200<=1351209600
1566259200<=1351814400
1566259200<=1352419200
1566259200<=1353024000
1566259200<=1353628800
1566259200<=1354233600
1566259200<=1354838400
1566259200<=1355443200
1566259200<=1356048000
1566259200<=1356652800
1566259200<=1357257600
1566259200<=1357862400
1566259200<=1358467200
1566259200<=1359072000
1566259200<=1359676800
1566259200<=1360281600
1566259200<=1360886400
1566259200<=1361491200
1566259200<=1362096000
1566259200<=1362700800
1566259200<=1363305600
1566259200<=1363910400
1566259200<=1364515200
1566259200<=1365120000
1566259200<=1365724800
1566259200<=1303171200
1566259200<=1366934400
1566259200<=1367539200
1566259200<=1368144000
1566259200<=1368748800
1566259200<=1369353600
1566259200<=1369958400
1566259200<=1370563200
1566259200<=1371168000
1566259200<=1371772800
1566259200<=1372377600
1566259200<=1372982400
1566259200<=1373587200
1566259200<=1374192000
1566259200<=1374796800
1566259200<=1375401600
1566259200<=1376006400
1566259200<=1376611200
1566259200<=1377216000
1566259200<=1377820800
1566259200<=1378425600

Un nuovo atto terroristico: attentato al bus israeliano in Bulgaria

in: Blog/News | Pubblicato da: Giorgia Calo

14 Commenti

Israele o diaspora; ovunque ci troviamo, per le comunità ebraiche non c’è mai un momento di serenità.

18 Luglio 2012: dopo l’attentato a Tolosa, avvenuto a marzo, i terroristi hanno nuovamente dato prova del loro disappunto verso Israele, facendo esplodere un pullman di turisti israeliani, nei pressi dell’aeroporto di Sarafovo, a Burgas, Bulgaria.

L’esplosione è avvenuta attorno alle 17:30, poco dopo l’atterraggio dell’aereo, e ha causato la morte di 7 persone, mentre altre 30 sono rimaste gravemente ferite, tra cui una bambina di undici anni e due donne incinte.

Fra i passeggeri c’era anche una testimone israeliana, che ha affermato di aver visto un uomo farsi saltare in aria insieme al bus; in tal caso si tratterebbe di terrorismo suicida, ma la notizia non è stata ancora data per certa.

“L’Iran è responsabile per l’attacco terroristico in Bulgaria, ci sarà una forte risposta contro il terrorismo iraniano.” Ha immediatamente dichiarato il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, che non ha alcuna intenzione di far passare impunito quest’ultimo attentato.

Il ministro Netanyahu è stato appoggiato dal suo collega, il ministro della difesa Ehud Barak : “ Le nostre forze di difesa perseguiranno gli autori e i mandanti di questo atto di terrorismo. Seguiamo da tempo i piani delle organizzazioni terroristiche, Hezbollah, Hamas, elementi iraniani e la Jihad, che compiono attentati in tutto il mondo. È una battaglia amara con molte vittorie accanto ai giorni tristi come oggi.”

Ma i due ministri israeliano non sono stati gli unici ad essere rimasti sconvolti: dopo poche ore dalla pubblicazione della notizia, le nostre bacheche di Facebook si sono riempite di foto, status, e sentite parole a sostegno d’Israele; i social network sono stati la chiave attraverso cui tutti ci siamo uniti per dare il nostro appoggio alla nostra terra.

Persino il presidente della Camera, Fini, e la rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune europea Catherine Ashton, hanno pubblicato messaggi di cordoglio su Twitter, dichiarandosi sconvolti e augurando di trovare al più presto i responsabili dell’attentato.

Il nostro popolo, durante il corso della storia, ha incontrato tante difficoltà: la schiavitù in Egitto, il lungo percorso per arrivare in Israele, la Shoà, la lotta per la fondazione di uno stato; eppure, sotto la guida di D-o siamo sempre riusciti a rialzarci e a riprendere il nostro percorso, fieri di essere ebrei e di far parte dello stato d’Israele. Dobbiamo essere forti anche in questo momento, dare tutto il nostro sostegno a Israele e pregare, affinché i sopravvissuti all’attentato, che sono rimasti feriti, si salvino e possano far presto ritorno a casa.

Condividi questo articolo

  • Share
  • FriendFeed
  • Email
  • Feed RSS

Tag: , , ,